Tagenti a Marino, turbativa d’asta per l’architetto Marco Cuffaro: ordinanza di custodia ai domiciliari per lui

Problemi per l’architetto Marco Cuffaro, neo dirigente dell’area Urbanistica e Lavori pubblici del Comune di Marino, incaricato grazie ad un accordo stipulato fra tra il Comune di Marino e il Comune di Acquaviva delle Fonti (Bari) ed approvata dalla Giunta del Sindaco di Marino Carlo Colizza.

Marino SindacoL’architetto sarebbe finito in un’inchiesta della Guardia di Finanza di Bari, la quale gli contesta l’accusa di turbativa d’asta relativa alla Commissione che doveva aggiudicare l’appalto per il teatro di Acquaviva.

I Carabinieri hanno prontamente eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti dell’architetto. Sono unidici in tutto le ordinanze di custodia cautelare eseguite dai Carabinieri.

L’inchiesta inoltre ha portato l’Assessore della Regione Puglia Gianni Giannini ha consegnare le proprie dimissioni al Governatore Emiliano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*