Pallanuoto: La Under 19 F&D è di nuovo nel gotha della pallanuoto italiana

Grandissimo risultato per la massima categoria giovanile di F&D Domus Pinsa che vincendo tutte e 3 le gare del girone di semifinale giocato a Catania si classifica al primo posto e stacca uno dei due pass a disposizione per l’accesso alla Final-Eight scudetto Under 19 che si giocherà a Fiuggi dal 30 Luglio al 2 Agosto.

f&d pallanuotoUn ennesimo risultato di valore per la società veliterna che fa da contraltare alla splendida stagione della prima squadra, ricordiamolo finalista play-off per il salto di categoria in A1, di cui diversi membri di questa squadra giovanile fanno parte. Il setterosa di mister Di Zazzo era già matematicamente qualificato alla finale scudetto già dopo la seconda gara vinta questa mattina per 7-4 contro le padroni di casa dell’Ekipe Orizzonte. Una vittoria di prestigio e di valore, se si pensa che parte di quella squadra si è fregiata del titolo di campione d’Italia Under 17 nelle finali scudetto che si sono disputate lo scorso fine settimana a Firenze.

Contrariamente alla combattuta vittoria contro le catanesi, le altre due partite sono state invece un monologo gialloblù che hanno portati due rotondi risultati: vittoria per 15-9 contro la Cosenza pallanuoto nella gara di esordio di ieri pomeriggio e vittoria per 16-4 contro il Volturno. 9 punti, dunque, e accesso tra le migliori 8 d’Italia. Insieme alla squadra veliterna a contendersi il titolo tricolore vi saranno, ovviamente, alcune delle più blasonate realtà del panorama pallanuotistico italiano: Bogliasco, Plebiscito Padova, Sis Roma, RN Florentia, Rapallo, Acquachiara e Orizzonte CT; 6 di queste formazioni hanno la prima squadra in Serie A1 e tra loro figura la scudettata e campione d’Italia Plebiscito Padova. “La Final-Eight di Fiuggi sarà una kermesse delle migliori stelle giovanili nazionali e noi saremo presenti con i nostri gioielli; la nostra Under 19 annovera molte ragazze che fanno parte della nostra prima squadra e sapevamo che avevamo un gruppo forte e che sarebbe stato in grado di centrare l’accesso alla finale”, commenta il presidente Perillo, “Ora andiamo e giochiamo a viso aperto. Sono convinto che possiamo centrare un piazzamento tra le prime 4”. Grandi aspettative dunque per il massimo dirigente veliterno e grande soddisfazione anche per coach Danilo Di Zazzo: “Abbiamo giocato 3 ottime partite, ma soprattutto abbiamo fatto una grande prestazione contro le padroni di casa.

Siamo stati sempre in vantaggio e, forse, già nei primi due tempi potevamo avere un punteggio più importante visto che abbiamo sbagliato qualche contropiede di troppo. Ovviamente sono soddisfatto per questa qualificazione e per il lavoro fatto in questi giorni che è stato determinante per questo risultato”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*