Carmine Olanda (UGL PP): “Estremamente pericoloso il bivio d’accesso alla Casa Circondariale di Velletri”

Il Sindacalista dell’ Ugl Polizia Penitenziaria Carmine Olanda, sensibilizza le Autorità di competenza sulla pericolosità del bivio stradale che accede alla Casa Circondariale di Velletri.

Bivio casa circondariale velletriCome sindacato – commenta Olanda – non possiamo aspettare che succeda qualche incidente grave  e poi risolvere il problema. Abbiamo segnalato alla Direttrice del carcere e mandato per conoscenza Al Provveditorato dell’ Amministrazione Penitenziaria Lazio – Abruzzo – Molise la pericolosità del bivio“.

Nel marzo 2015 – continua il sindacalista – due Agenti della Polizia Penitenziaria di Velletri hanno rischiato la vita subendo un incidente con l’ automezzo dell’ Amministrazione proprio in quel bivio mentre rientravano in Istituto, fortunatamente niente di grave.

Il bivio stradale in questione, conclude Olanda – si incrocia con il rettilineo SP Cisterna Campoleone nel punto delle strisce discontinue – dove gli automobilisti in transito possono effettuare i sorpassi invadendo provvisoriamente la carreggiata opposta – provocando facilmente seri incidenti stradali e mettendo a rischio la vita di chi in quel momento transita. Il bivio attualmente è sprovvisto di ogni forma di sicurezza. Considerando l’elevato transito giornaliero di Automezzi civili/militari abbiamo chiesto alla Direttrice di sensibilizzare con urgenza gli organi competenti al fine di fare installare qualunque mezzo che possa garantire la sicurezza degli automezzi che vi transitano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*