44enne di Marino tenta di incendiare il portone del vicino e poi aggredisce i Carabinieri di Castel Gandolfo

Dovrà rispondere delle accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento aggravato e tentato incendio, il 44enne di Marino bloccato la scorsa notte dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo.

carabinieri marino
carabinieri marino

L’uomo, residente a Marino, ha avuto una discussione con un vicino di casa e, deciso a fargliela pagare, ha cosparso l’ingresso dell’abitazione del rivale di liquido infiammabile tentando di appiccare il fuoco.

L’intervento dei Carabinieri, allertati dalla vittima, è stato provvidenziale poiché ha scongiurato una situazione pericolosissima per i numerosi occupanti presenti in quel frangente nell’appartamento, tra i quali anche un minorenne.

I militari hanno dovuto faticare non poco per bloccare l’aspirante piromane che, a seguito di una breve colluttazione, è stato immobilizzato e “disarmato” dell’accendino che aveva in mano, pronto per appiccare le fiamme.

IL 44enne è stato portato in caserma dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la celebrazione del rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*