Si può essere derubati di uno scontrino? A Roma è successo, ecco com’è andata

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno eseguito il singolare arresto di un cittadino del Bangladesh di 38 anni.

scontrino rubato arresto carabinieriL’uomo, nella Capitale senza fissa dimora, si trovava nei pressi di un distributore automatico di benzina in via Appia Nuova quando è giunto un cittadino sud coreano di 35 anni, inizialmente deciso a fare rifornimento alla sua auto, che ha inserito nella colonnina del self service una banconota da 50 euro.

L’automobilista, dopo alcuni istanti, ci ha ripensato ed ha digitato la richiesta di emissione dello scontrino indicante la mancata erogazione del carburante per la somma di denaro inserita.

A quel punto, il cittadino del Bangladesh, distratto il conducente del veicolo, ha afferrato lo scontrino appena fuoriuscito dalla colonnina e ha tentato di scappare.

Inseguito per qualche decina di metri, il ladro ha anche colpito l’automobilista ma la scena è stata notata dalla pattuglia di Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, subito intervenuta per bloccare il 38enne.

Il “prezioso scontrino” è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario, mentre il cittadino del Bangladesh è stato arrestato con l’accusa di rapina impropria e portato in caserma, dove attenderà di essere messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*