Latina Triathlon, le sfide dell’Eur

Prove tecniche di Ironman per Faralli, Lucon e Spagnoli

latina triathlonVigilia di nuovi appuntamenti agonistici per la Latina Triathlon. Doppia chiamata nel penultimo week end di luglio in cui la Fitri colloca all’Eur lo Sprint e il Challenge Roma 753.

Domani 22 luglio, è in programma lo sprint rank (Swim 750 mt, Bike 20 km, Run 5 km).

Il percorso del nuoto, nel Laghetto dell’EUR, si svolge su un circuito di 750 mt che dovranno essere percorsi in senso orario.

Per la bici circuito di 4 km, da ripetere 5 volte per un totale di frazione di 20 Km. Il percorso attraverserà il Parco del Ninfeo sotto la ruota panoramica del Luneur Park.

La frazione di corsa, interamente intorno al Laghetto, si svolge su un circuito di 1,8 km da ripetere 2 volte e per poi tornare verso l’arrivo per un altro tratto che completerà i 5 km.

La partenza è in programma alle 11. Gli atleti dello sprint rank tesserati con la Latina Triathlon sono Marco Millefiorini, Valentina Trabucco (nuoto) in staffetta con Fabio Diliberto (bici e corsa), Alessia “Brontolo” Pontecorvi, Eleonora “Flipper” Gabriel, Daniele Turriziani, Alessandro Antico, Luca Damiani, Davide Toti, Mauro Magarre e Alessandro Gargani (Youth B). Quest’ultimo, come noto, prosegue la tradizione di famiglia. E’ figlio del “capitano” Davide Gargani, di recente classificatosi primo di categoria M4 all’Olimpico dell’Orso (Swim 1.5 km, Bike 40 km, Run 10 km).

Domenica 23 luglio alle 7 del mattino parte il Challenge Roma 753, sulle distanze di 1.7 km (Swim), 75 km (Bike) e 17 km (Run).

Il circuito di nuoto si svilupperà nel Laghetto per 1753 mt, delimitato da boe. Il senso di percorrenza è orario. I valori della frazione si definiranno nel primo lungo segmento del tracciato.

I recenti incendi nella zona del litorale hanno portato a delle variazioni nel percorso della frazione di bici, prevista inizialmente  nei primi 30 km in direzione Ostia Antica con la successiva quanto suggestiva seconda parte nella Roma Antica, dal Circo Massimo al Colosseo, ritorno  l’EUR attraverso le Terme di Caracalla.

Un misto di antico e moderno nel percorso Run, che prevede 4 giri da 4.4 km.

Allo start gli Ironman Alberto Spagnoli e Benedetto Faralli, quindi Dario Breccia, Alessio Lucon e Michele Tartaglia.

L’EUR evoca bei ricordi in casa Latina Triathlon. Lo scorso anno nell’Olimpico, Silvia Merola tagliò per prima il traguardo nella categoria donne, spingendo sull’acceleratore verso la conquista del titolo regionale.

Oggi “Iron Mum”, a riposo dopo la nascita della terzogenita Vittoria, è pronto a ripartire in vista della seconda parte del calendario agonistico.

Le valutazioni nel pre-gara del coach Alessio Grassucci: “Mi aspetto da Eleonora Gabriel una buona prova nello Sprint,  un bel banco di prova anche per Alessandro Gargani, che nella sua categoria si confronterà con  un parterre di altissimo livello.

Il Challenge è per Benedetto Faralli, Alessio Lucon e Alberto Spagnoli un’ottima preparazione in vista dell’Ironman di Cervia in programma il 23 settembre (Swim 3.8 km, Bike 180 km, Run 42 km). Il risultato dei singoli dipenderà comunque dalla squadra, anche in questo caso ben rappresentata”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*