“Vengo via con te”, grande successo per la quarta edizione dell’evento a favore dell’adozione dei cani ospiti del Canile Municipale di Velletri

Continua l’esperienza dell’evento, ormai giunto alla sua quarta edizione, “Vengo via con te“: un’iniziativa sociale organizzata nella giornata di sabato 22 luglio, alle ore 17:30, presso Villa Ginnetti dall’Agenzia BLINK di Ottavia Lavino, in collaborazione con il Comune di Velletri e l’Associazione Veliterna Tutela del Cane.
L’obbiettivo dell’evento rimane invariato: promuovere l’adozione dei cani ospiti del Canile Municipale di Velletri e sopratutto combattere il fenomeno dell’abbandono canino, che vede specialmente nel periodo estivo un notevole incremento.

Lavinio caniQueste le parole di Ottavia Lavino in merito all’evento Questa edizione è stata particolarmente difficoltosa, in primis la difficoltà nel reperire sponsor per l’organizzazione, poi l’incendio che ha coinvolto il canile comunale lo scorso 6 luglio ci ha costrette a posticipare la data di due settimane. Ecco perchè sono particolarmente felice del risultato di questa quarta edizione. L’iniziativa è stata partecipata come sempre, anzi, c’è stata una maggiore presenza di pubblico rispetto alle scorse edizioni, ciò significa che la manifestazione sta crescendo. Sono già arrivate al canile comunale diverse richieste di adozioni: una per Frittella, una per Gaia e un paio di richieste per i cuccioli. Sono sicura che andranno a buon fine e ce ne saranno altre. Ringrazio tutti coloro intervenuti all’evento, l’Amministrazione Comunale per aver sempre appoggiato il mio progetto, Carol Bonomo responsabile dell’ufficio diritti degli animali, l’Assessore Giulia Ciafrei, l’assessore Luca Masi, Claudia Cirulli, Presidente dell’Associazione Veliterna Tutela del cane, la dott.ssa Saltarelli direttrice del canile sanitario del rifugio comunale, Silvia Fava dell’associazione Ballerio, Mauro Porleri presidente dell’associazione Grottaferrata Fido, le guardie zoofile, Luciano Sciurba e tutta la stampa, la nostra affezionata presentatrice Fabiola Sambucci , Enrico Ginestra, i tanti volontari per il fondamentale sostegno e infine tutti gli sponsor, in particolare un doveroso grazie lo devo a Silvia Conigli e Pino Pizzi della società AGRI 90 sponsor ufficiale dell’evento per il loro preziosissimo contributo.”
Arthur caneIl Canile Comunale di Velletri è e rimane una bella realtà cittadina, che anche se poco conosciuta svolge un ruolo significativo, che dovrebbe essere centrale per una società sempre più digitale e all’avanguardia. Il compito di ognuno dovrebbe essere quello di imparare a rispettare ed amare gli animali, in particolar modo quelli che ci sono più vicini: i cani. Valorizzare e promuovere un’educazione Cinofila è un dovere etico-sociale su cui poggiare le basi, per una società tollerante e rispettosa di ciò che le sta intorno.

Il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer diceva “Chi non ha mai mai posseduto un cane non può sapere cosa significhi essere amato

Davide Brugnoli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*