Giardino Magico degli OrbiL, grande successo per i “Promessi Sposi”, incoronato da una lettera scritta da un fan speciale…

Continua a far parlare di sè la libreria-bistrot di Rocca di Papa Giardino Magico degli OrbiL, che l’altro ieri sera ha deliziato i suoi clienti con delle letture di uno dei romanzi storici più conosciuti e più importanti: i Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Attraverso la voce narrante di Vincenzo Rufini il pubblico è stato trasportato nelle viscere del romanzo: nei suoi personaggi caratteristici, come la monaca di Monza, Fra’ Cristoforo, Don Rodrigo e il misterioso Innominato e soprattutto nella storia d’amore fra Renzo e Lucia, simbolo di complicazioni e pianificazioni per evitare quel matrimonio che “non s’ha da fare, né domani, né mai“.

Susanna GiardinoMa il successo si misura soprattutto in base alle emozioni che una certa esperienza può lasciare…ed è così che un fan speciale: Susanna Vecchioni, che con il cuore scrive questa lettera rivolta al Giardino Magico degli OrbiL:

Mi piacerebbe raccontarvi una storia…

Una di quelle storie dove la realtà supera la fantasia ma dentro tanta realtà c’è così tanta magia che difficilmente si riesce a credere che esista…

Ma iniziamo dal principio, da un caffè preso per caso a Rocca di Papa, un caffè circondato da libri, da alberi, da disegni, da sorrisi, da profumi e soprattutto da abbracci. Da quel momento in poi inizia questo viaggio con una valigia in mano ancora piena, ancora non disfatta…  Ogni giorno dentro questo luogo si possono visitare tanti luoghi: è la porta verso l’” Ovunque” e verso l’” Ogni dove”. Dicevo… Siamo a Rocca di Papa, al civico 110/112 di Via Frascati, la porta è aperta, anzi Le porte sono spalancate dalle 18:00 in poi.  Il Giardino Magico degli Orbil è un Bistrot speciale unico nel suo genere ad accogliervi c’è Anna Maria e Michele. Loro, hanno pensato di infondere linfa vitale al mercato del LibrO sia esso in forma di Biblioteca o di Libreria, restringendolo in un luogo incantato dove le speranze possono diventare certezze, dove i sogni possono diventare realtà. A proposito di ninfa vitale e di piante, dagli OrbiL ad accogliervi c’è un grosso albero dipinto che dal Bancone vi guarda divertito ed accogliente… e da quel bancone L’elfo Michele prepara con frutta fresca i succhi speciali e le centrifughe migliori. Con ingredienti scelti crea i piatti semplici e fantasiosi con tanto amore e passione, piatti che vengono serviti come opere d’arte e sempre con un tocco personale per ogni ospite. Questa è la sensazione iniziale: essere accolta con le foglie che dall’alto pendono e ti riportano in un bosco odoroso… il profumo della carta di libri appena stampati ma anche di quelli vissuti, letti tante volte che possono starti vicino insieme a quel piatto preparato solo per te… perché in questo Giardino oltre a mangiare bene si può leggere un buon libro e si resta tutto il tempo che si vuole perdendosi tra la lettura di pagine e pagine. Ma in questo magico Bistrot ci sono anche le serate speciali dove gli ospiti sono protagonisti, dove si può scegliere di presentare un libro che ci è piaciuto tanto e condividere l’esperienza con gli altri commensali oppure parlare di un pittore che ci è rimasto nel cuore… di qualche personaggio strano… Anna Maria ti dona dello spazio e del tempo tutto tuo, dove per quella sera Tu ed il tuo Libro del cuore diventate protagonisti in un piccolo palco con la luce giusta, davanti ad una grossa lampada al Sale Rosa, la musica perfetta e la meravigliosa atmosfera in compagnia di un buon bicchiere di vino. In questa tua serata puoi rendere omaggio allo scrittore che ami perché la passione per i libri è passione per l’amore e per le relazioni, per le idee e per la libertà, per il pensiero e per i sentimenti: in una parola per la Vita. Perché, come scriveva Stephane Mallarmè: Il mondo alla fine, è fatto per finire in un bel libro”. Chi ascolta, incuriosito può scegliere se acquistare o prendere in prestito dalla Biblioteca OrbiL le pagine raccontate, oppure, semplicemente si gode la serata. Si fanno amicizie, si incontrano altre persone che come te amano leggere, ascoltare o semplicemente mangiare bene e da questo punto in poi si fanno le due di notte a parlare di tutto e con tutti… la tua lista di libri da leggere si moltiplica in un giorno solo e torni a casa contento ed arricchito di tante chiacchiere e volti che ritroverai spesso al Giardino Magico. Qui essere “Famiglia” non è un luogo comune. Gli eventi in programma di Anna Maria sono a disposizione di tutti su Facebook e una cosa è certa, non ci sono scuse per restare a casa… Ma dagli OrbiL c’è un occhio di riguardo per i bambini e per i laboratori pomeridiani dove teatro e giochi sono accuratamente preparati da tanti volontari  per i più piccoli: Si dipinge, si gioca si ricama e ovviamente preparano le letture appositamente per loro… Per concludere, si sta bene, si fa qualcosa per noi, ma non solo. Si fa crescere la cultura e la passione per la lettura e per la voglia di fare. Ogni ospite ha spazio per esprimersi e rendere omaggio e spessore ad un Tema che gli sta particolarmente a cuore, con semplicità ed ognuno lo fa con la sua personalità. Ecco perché il Giardino Magico degli OrbiL è speciale ed unico. Ricordo ancora quel caffè, il sorriso di Anna Maria e l’abbraccio di Michele. Risi divertita allora…Ma adesso comprendo quanto quel calore sia così importante e raro in un posto che inizialmente si sceglie “solo” per mangiare un boccone. Potete anche pensarla così, ma vi assicuro che una volta entrati nel Giardino Magico degli OrbiL non uscirete più gli stessi, quel piatto non è il solito piatto, la Biblioteca non è la solita Biblioteca… Ricordatevi che un albero vi guarda dall’alto, Michele è vestito da Elfo, l’amore e l’accoglienza permeano l’ambiente e pervadono l’aria di una fragranza fresca e nuova e con molta probabilità usciti dal locale vi accorgerete che sotto il vostro braccio è impacchettato un libro speciale che avete adottato per sempre.

Vi aspettiamo,
Susanna Vecchioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*