Asd Vivace Furlani 1922 calcio (I cat.), il ds Piancatelli: “Il gruppo è fatto, vogliamo stare in alto”

Il dado è tratto. L’organico della nuova Prima categoria dell’Asd Vivace Furlani 1922, unica squadra calcistica della città di Grottaferrata per la stagione agonistica 2017-18, è praticamente al completo. La conferma arriva dal direttore sportivo Alberto Piancatelli.

Asd Vivace Furlani 1922 calcioInnanzitutto ci tengo a ringraziare tutti quei ragazzi non riconfermati che hanno fatto parte della “vecchia” Grottaferrata Furlani e che hanno sempre dimostrato grande professionalità. Ripartiremo dal confermatissimo mister Davide Vicale con l’obiettivo di fare una stagione importante e di stare ai vertici della classifica. Per farlo abbiamo allestito un organico di qualità, aggiungendo alcuni giocatori di esperienza e al tempo stesso abbassando l’età media del gruppo.

La squadra si ritroverà al Comunale di via degli Ulivi il prossimo 31 agosto per l’inizio della preparazione, ma la rosa sembra già a posto.

Abbiamo confermato il blocco della passata stagione con il Grottaferrata Furlani e abbiamo ufficializzato l’arrivo di alcuni giocatori – specifica il direttore sportivo – Molto graditi i rientri a Grottaferrata del centrocampista Pippo (l’anno scorso alla Vigor Perconti, ma a lungo capitano della Vivace, ndr) e del difensore Brancaccia (l’ultimo anno a Torrenova, ndr), mentre è un ex Vivace anche l’attaccante Querini che nel passato campionato ha militato col Rocca Priora. Poi abbiamo trovato l’accordo con alcuni giovani molto interessanti: i due portieri Ventriglia (classe 1999, ex Vivace anche lui, ndr) e Terrasi (un 98 che arriva dal Giardinetti, ndr) che si contenderanno il posto con il confermato Alunno, poi l’esterno sinistro ex Pomezia Sette (classe 1997, ndr), il centrocampista ex Vivace Santarelli (‘97, ndr) e l’esterno offensivo Savina (un ’97 anche lui ex Vivace, ndr). Siamo convinti che questa squadra possa fare bene dopo aver accumulato un anno di esperienza importante nella passata stagione e che possa replicare la qualità di gioco che molti avversari ci hanno riconosciuto l’anno scorso. Non avremo la Coppa Lazio che è stato il grande rammarico della stagione messa alle spalle (la squadra arrivò fino alle semifinali e fu estromessa dalla Luiss senza perdere, ndr) e quindi potremo concentrarci al meglio sul campionato – conclude Piancatelli.

Area comunicazione Asd Vivace Furlani 1922 calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*