Stasera all’Anfiteatro Festival si esibirà la Compagnia Alcegiras, con lo spettacolo “Tra Flamenco e Medioriente”

Andrà in scena stasera nella città di Albano alle ore 21:00 presso l’Anfiteatro Festival lo spettacolo “Tra Flamenco e Medioriente” della Compagnia Alcegiras Flamenco.

Di seguito il Comunicato dell’ufficio stampa della Compagnia:

Algeciras porta in scena un esempio di sinergia musicale tra la tradizione andalusa ed il folclore mediorientale e magrebino, un viaggio musicale nella parte più occidentale del Mediterraneo. Il Mediterraneo che separa ed allo stesso tempo unisce la regione spagnola dell’Andalusia al Marocco, due territori e due culture che nella storia si sono incontrate influenzandosi a vicenda. In Andalusia nel 711, con l’occupazione araba della Spagna meridionale: ebbe inizio una “nuova era” che riguardava tutti i campi della scienza, della cultura, dell’arte e dela musica. In “Algeciras” si ripercorrono quelle vie, rivivendo i momenti in cui, Alcegiras staseraanche grazie alla musica e la danza, il sud della Spagna, al-Ándalus, divenne esempio unico di tolleranza, scambio e convivenza tra musulmani, ebrei, cristiani e gitani, nella coesistenza di culture, religioni e lingue. Il progetto Algeciras prende spunto ed energia dalla fusione di elementi comuni del flamenco, della musica araba mediorientale, magrebina e sefardita attraverso la ricerca e la riqualificazione del patrimonio musicale del periodo di al-Ándalus, proponendo una rilettura in chiave contemporanea. Suoni, musiche e danze uniti nella rappresentazione dell’incontro di identità e tradizioni differenti, nel tentativo di manifestare la possibile coesistenza di due linguaggi d’arte; ma anche, e soprattutto, la possibile ed in taluni casi necessaria convivenza e dialogo tra le culture diverse. Quindi, una performance di musica, danza e di affermazione di un bisogno di tolleranza e libertà, intesa nella sua più larga accezione. Una piece di sei musicisti e dieci danzatrici per rappresentare, Il fascino della molteplicità culturale depositata nel bacino del Mediterraneo.
con: Compagnia spettacolo

Ana Rita Rosarillo e Perla Elias Nemer – canto
Sergio Varcasia e Riccardo Garcia Rubi – chitarra
Claudio Merico – violino,oud
Simone Pulvano – percussioni, darbuka, req, daff
Paolo Monaldi – percussioni, cajon, djembe, utar
Francisca Berton – bailaora solista e coreografa di flamenco
Perla Elias Nemer – ballerina solista e coreografa di danza mediorientale
Danzatrici: Francisca Berton, Cristina Del Vecchio, Antonella Di Biase, Perla Elías Nemer,
Martinica Ferrara,Vania Granata, Flavia Luchenti, Sarah Mahliqa, Giulia Pettinari, Gabriella
Piscitelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*