Rocca di Papa, una serata all’insegna delle costellazioni all’Osservatorio Astronomico “Fuligni”

Una grande serata attende i curiosi e gli amanti del cielo stasera nella città Rocca di Papa, presso l’Osservatorio AstronomicoFuligni” zona pratoni del Vivaro, infatti ci sarà un evento all’insegna della scoperta ed alla conoscenza di una delle invenzioni più belle ed anche più importanti dell’uomo: le Costellazioni, in compagnia di esperti astrofili che ben conoscono il cielo, le sue storie e le sue caratteristiche.

Fin dalle sue origini l’uomo ha guardato il cielo, ne ha osservato le caratteristiche, ammirato il suo splendore, restando ammaliato dalla sua perfezione. I Babilonesi, i Sumeri, gli Egizi, i Fenici,i Greci…le prime civiltà che la storia ricordi, hanno dedicato intensi studi alle Costellazioni,Costellazioni cielo ne hanno creato un sistema ben delineato, dando vita a Costellazioni che ancora oggi ricordiamo, come Andromeda, Orsa Minore e Orsa Maggiore. Per secoli i naviganti del mare hanno usato le Costellazioni per orientarsi nelle selvagge acque, utilizzandole come vere e proprie mappe.

Ma cos’è una Costellazione? Essa è una una particolare forma che le stelle assumono nella volta celeste, da cui sono nati miti, leggende e storie che ci vengono tramandate ancora oggi. Tali forme però sono frutto dell’immaginazione, in quanto dalla Terra le stelle ci appaiono immerse tutte su uno stesso piano(la volta celeste), mentre  invece tra di loro possono avere distanze anche di molti anni luce, e addirittura la luce che ci arriva potrebbe essere di una stella che magari è già morta. Insomma l’uomo vede la proiezione di esse sulla volta celeste, dal quale non possiamo ricavare la tridimensionalità che è propria delle spazio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*