Referendum: ecco come “prenotare” a Genzano il proprio voto a domicilio

Il Comune di Genzano informa che le elettrici e gli elettori impossibilitati a recarsi al seggio elettorale perché gravemente ammalati o perché si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, possono esercitare il proprio diritto di voto presso l’abitazione in cui dimorano.
referendum 4 dicembreAffinché sia accolta, la richiesta dovrà pervenire entro il termine di lunedì 14 novembre 2016. L’opzione dovrà pervenire al comune per posta, per telefax (06-93711294), per posta elettronica anche non certificata: (protocollo@comunegenzanodiromapec.it  –elettorale@comune.genzanodiroma.roma.it), oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato ed, ogni caso, può essere formulata e fattapervenire anche prima dell’indizione delle consultazioni.

Per la consegna a mano l’ufficio protocollo, sito in Via I. Belardi n. 81, osserva il seguente orario:
–  lunedì – martedì – mercoledì – giovedì – venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
–  lunedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30.
Si allega modello di dichiarazione di opzione da inoltrare con copia di documento d’identità valido ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al c. 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del T.U. di cui al D.P.R. 28/12/2000, n. 445.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*