Servizi sociali, ecco le news sull’assistenza domiciliari ai malati di Alzheimer sul territorio di Albano

Il Comune di Albano Laziale, ente capofila dell’Ambito territoriale Roma 6, ha pubblicato l’Avviso Pubblico per il servizio di assistenza domiciliare diretta in favore dei malati di Alzheimer. I destinatari dei servizi sono i cittadini affetti da patologia di Alzheimer residenti nei sei distretti dell’ambito territoriale RM 6 ovvero:

albano laziale assistenza malati-Distretto 1: Comuni di Colonna, Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, Monte Compatri, Rocca di Papa e Rocca Priora.
-Distretto 2: Comuni di Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Genzano di Roma, Lanuvio e Nemi.
-Distretto 3: Comuni di Ciampino e Marino.
-Distretto 4: Comuni di Ardea e Pomezia.
-Distretto 5: Comuni di Velletri e Lariano.
-Distretto 6: Comuni di Anzio e Nettuno.

Durante il servizio di assistenza saranno stimolate le abilità cognitive residue del malato con tecniche appropriate allontanando il più possibile il momento della perdita completa della memoria, saranno attivate pratiche per ridurre i comportamenti disfunzionali del malato mediante l’ausilio di specifiche strategie relazionali ed occupazionali. Inoltre sarà offerto un aiuto concreto ai familiari affinché possano vivere più serenamente la malattia. Per partecipare all’avviso occorre presentare la domanda sull’apposita modulistica, predisposta dagli uffici competenti, al proprio Comune di residenza, entro il 30 agosto 2017, corredata dalla certificazione di malattia rilasciata dall’ “Unità Valutativa Alzheimer” e dalla scheda di punteggio nel Clinical Rating Scale inferiore a 4 (demenza da lieve a grave ma non gravissima oggetto di apposita programmazione a livello regionale).

Il Consigliere comunale Gabriele Sepio ha commentato: «Il progetto a favore dei malati di Alzheimer  ha un grande valore sociale non solo per il malato ma anche per i familiari  che spesso si trovano ad affrontare momenti difficli senza il giusto sostegno materiale e psicologico. Le politiche sociali partono dal prendersi cura dei bisogni e su questa linea abbiamo già portato a termine progetti importanti come quelli sul contrasto alla povertà e alla violenza di genere». Alle parole del Consigliere Gabriele Sepio hanno fatto seguito quelle del Sindaco Nicola Marini: «Le politiche sociali sono una delle priorità della nostra azione amministrativa. Proseguiamo su questo percorso che ci ha visto nel corso degli anni, nonostante i grandi sacrifici richiesti agli Enti Locali, rimanere sempre vicino ai più deboli e ai malati».

Per informazioni relative al presente avviso, è possibile contattare l’Assessorato alle Politiche Sociali al numero 0693019549 o all’indirizzo email servizisociali@comune.albanolaziale.rm.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*