Incendia le auto dei parenti della ex, 70enne di Marino arrestato dalla Polizia

Non si rassegnava alla fine della storia, durata all’incirca tre anni e decide di incendiare le auto dei parenti della sua ex compagna, accade ad un 70enne di Marino, arrestato dalle forze dell’ordine. Da molto tempo l’uomo impauriva la donna con lettere in cui emergeva il rancore e la gelosia verso di lei, che aveva deciso per la seconda volta di troncare la relazione, a causa proprio dell’ossessionante gelosia. Appia patente notte brava ritiro sequestroLa vittima si è rivolta alla Polizia, raccontando l’accaduto e dichiarando altre vicende che avevano messo in serio pericolo altri membri della sua famiglia: in tre diverse circostanze erano state incendiate le auto della sorella, del genero e del cognato ed erano inoltre state date alle fiamme le serrande dei negozi del genero e della figlia, a cui si è aggiunta a quest’ultima una macchina che si è scagliata contro la saracinesca dello stesso negozio. Le indagini condotte dalla Polizia, attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, visione di filmati ripresi dalle telecamere delle zone in cui erano successi i fatti, hanno portato a compredere che fosse proprio lo Stalker della donna l’autore dei reati. L’uomo è stato prontamente arrestato dalla Polizia su ordinanza del giudice.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*