Velletri – La Res Novae ancora sul podio dopo tre anni di successi

Il 5 Novembre del 2013, aprivano i battenti della Ginnastica Res Novae Velletri; dopo solo tre anni, la società festeggiava, come meglio non poteva, sui campi di gara, ottenendo svariati podi nel Campionato, in tutte le categorie!

 

podio res novae velletriPresso la A.S.Gin Civitavecchia, si disputava infatti la seconda prova del Campionato Regionale di Categoria Maschile Allievi, Junior e Senior ed il Campionato Regionale di Specialità Maschile. Nel Campionato di Categoria, campionato di massima serie, la Ginnastica Res Novae si presentava all’appuntamento, come unica rappresentante cittadina, schierando i ginnasti Di Lazzaro Simone, Annino Kevin, Briamonte Antonio, Marco Leonardis e Di Meo Leonardo.

 

Dopo un’ottima gara, Simone Di Lazzaro otteneva il PRIMO Posto assoluto, Annino Kevin un SECONDO Posto nella categoria L1, mentre Briamonte Antonio otteneva un SECONDO Posto nella Categoria L2. Marco Leonardis, nonostante un paio di errori al cavallo e alle parallele, conquistava un ottimo QUINTO posto nella categoria Junior 1° Fascia; Di Meo Leonardo, con un’ottima prova, otteneva il SECONDO Posto nella categoria Junior 2° Fascia.

 

Così nella classifica regionale, valida per le ammissioni alle fasi Interregionali, Simone otteneva il titolo di CAMPIONE regionale di Categoria, Kevin il titolo di VICE CAMPIONE regionale di categoria L1, Antonio il titolo di VICE CAMPIONE REGIONALE di categoria L2, Leonardo il titolo di Vice Campione Regionale di Categoria Junior 2° Fascia e Marco, conferma il suo quinto posto.

 

Successivamente scendevano in campo i ginnasti Junior IACONO GIULIO QUARANTINO, PILERI DANIELE, LOCICERO ANDREA, TALONI PATRIK e IACOACCI FRANCESCO, per la categoria Senior. La Res Novae, spegne così la sua terza candelina, nel migliore dei modi, attestando nonostante la giovanissima età, quanto stia diventando sempre più un punto di riferimento, nella città veliterna, grazie ad uno staff, giovane ma altamente qualificato e competente, che in soli tre anni ha dimostrato di avere tutte le carte in regola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*