Capanelle, Carabinieri notano colonna di fumo in un’area verde, intervengono e scoprono operaio dare alle fiamme rifiuti speciali. Arrestato 51 enne e denunciato titolare della ditta.

Ha dato alle fiamme diversi accumuli di rifiuti speciali all’interno dell’area verde della ditta dove lavora come operaio. In manette, scoperto

carabinieri ostia
carabinieri

dai Carabinieri della Stazione Roma Appia, è finito un 51 enne romeno. Ieri pomeriggio, transitando in Circonvallazione Orientale altezza Capannelle, i Carabinieri hanno notato una fitta colonna di fumo e hanno deciso di fare una verifica. Arrivati all’interno dell’area, di proprietà di una società di infissi, i militari hanno sorpreso l’operaio incendiare scarti di porte in legno, vernici e materiale vario. I Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona e hanno arrestato l’uomo, poi sottoposto agli arresti domiciliari. A seguito degli accertamenti eseguiti, i Carabinieri hanno anche denunciato a piede libero l’amministratore unico della società, un 47 enne romano. I due dovranno rispondere di attività di gestione rifiuti non autorizzata e combustione illecita di rifiuti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*