Velletri, il Consigliere Stefano Pennacchi(SPV) presenta due mozioni per intitolazione strade a Fabio Di Celmo ed a Fabrizio De André

Nella giornata di ieri, lunedì 4 settembre il Consigliere Comunale Stefano Pennacchi(SPV) ha protocollato due mozioni da Pennacchi mozionepresentare in Consiglio Comunale, per l’intitolazione di due strade, rispettivamente a Fabrizio De André ed a Fabio di Celmo. Mentre il primo non ha bisogno di presentazioni, qualche parola va spesa invece per Fabio di Celmo: imprenditore italiano trasferitosi a Cuba, è rimasto vittima di un attentato terroristico il 4 settembre 1997 nell’hotel Copacabana, commesso dal terrorista salvadoregno Raúl Cruz León, che confessò in seguito di aver agito per conto di Posada Carriles, esule cubano e membro della “Fundación Nacional Cubano-Americana”, Associazione Statunitense che si propone di riportare a Cuba “la democrazia e la libertà”. Il contesto che ha spinto all’attacco è di natura politica ma anche economica: l’obbiettivo era portare l’economia cubana al collasso e di conseguenza porre fine al regime Socialista di Fidel Castro, attraverso degli attentati che mirassero alle località turistiche del paese, in un momento tra l’altro delicato per Cuba, in quanto dopo la fine del Comecon e dell’URSS il paese venne a trovarsi in uno stato di forte recessione, che tentò di combattere proprio attraverso il turismo. Un gesto solidale nei confronti della storia e della cultura quello mozione Cubapromosso dal Consigliere Pennacchi(SPV) che si esprime così a riguardo:”Sinistra per Velletri propone due intitolazioni a due persone, nello specifico a Fabio Di Celmo, vittima del terrorismo il cui carnefice Posada Carriles è ancora tutt’oggi in libertà e al grande Fabrizio De André che è stato un gigante della musica e letteratura del Cantautorato italiano. Due personalità diverse ma entrambe simboli di certi valori che devono essere un punto di riferimento per tutta la comunità

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*