IL 28 Settembre 2017 L’Europa a Ciampino: grande presentazione portale fondi Europei

Il Comune di Ciampino ha finalmente  aderito al Sistema “PST – Programma di Sviluppo Territoriale” ed ha attivato lo Sportello Telematico sui Finanziamenti Pubblici rivolti ai Professionisti, alle Aziende, alle Associazioni No Profit ed alle Persone Fisiche.
L’accesso allo Sportello Telematico è gratuito e consentirà di essere costantemente informati e supportati nell’accesso alle agevolazioni finanziarie messe a bando ai vari livelli di Governo.
Ciampino fondiI Comuni, in relazione al momento economico che vive il nostro Paese – affermano il Sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli e l’Assessore alle Attività Produttive e Fondi Europei Gabriella Sisti – devono necessariamente incentivare e sostenere le economie locali con l’ottimizzazione delle risorse pubbliche messe a bando a livello Europeo, Nazionale, Regionale, dell’Area Metropolitana, Camerale e delle varie Fondazioni esistenti”.
E se da un lato, è fondamentale che gli Amministratori locali si dotino di un sistema che gli permetta di essere costantemente e tempestivamente informati sulle opportunità finanziarie esistenti ed accessibili all’Ente, dall’altro è altresì indispensabile che gli stessi si facciano promotori di un’adeguata attività di divulgazione – alle Persone fisiche, alle Aziende, ai Professionisti ed alle Associazioni No Profit – sulle opportunità finanziarie loro riservate”.
Questa è la vera novità,” affermano Terzulli e la Sisti – perchè per la prima volta il servizio di accesso e conoscenza dei fondi pubblici sarà messo a disposizione dei nostri commercianti, associazioni, professionisti e cittadini. Quindi non un portale ad esclusivo uso degli amministratori pubblici ma a disposizione del nostro territorio, del nostro tessuto economico, sociale e professionale che ci auguriamo beneficerà presto di questa grande opportunità di crescita e sviluppo”.
Per consentire ai Cittadini di cogliere tutte le opportunità finanziarie messe a bando ai diversi livelli di Governo, l’attività divulgativa è per gli Amministratori locali un’attività fondamentale, perché attraverso il coinvolgimento della Cittadinanza questi ultimi potranno innescare un circolo virtuoso di investimenti atto ad incentivare e sostenere lo sviluppo economico del proprio territorio e, soprattutto, supporteranno la Cittadinanza nel reperire le risorse economiche di cui necessitano in un settore più vantaggioso, qual è quello della finanza agevolata.
Riteniamo che l’utilizzo dei Finanziamenti Pubblici sia un valido strumento per incentivare e sostenere lo sviluppo dell’economia locale – proseguono i due amministratori – con il fine importante dell’abbattimento della pressione fiscale sul cittadino o sul commerciante. Il servizio è gestito e fornito, per conto del nostro Ente, dalla società Sportello Attività Produttive S.r.l. con la quale abbiamo già concordato un workshop di presentazione del servizio a tutta la cittadinanza per il 28 settembre p.v. presso la Sala Consiliare “P. Nenni2 di via 4 Novembre a cui parteciperanno tanti amministratori locali, commercianti, professionisti, cittadini e Parlamentari Europei”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*