Lariano, torna la Sagra del Fungo Porcino dal 14 al 24 settembre

Anche quest’anno torna nella città di Lariano la tradizionale Sagra del Fungo Porcino, giunta oramai alla sua 27a edizione, quest’anno Sagra Larianopatrocinata  dal Parco regionale dei Castelli Romani. Quella del fungo porcino è una delle Sagre più rappresentative della città e questa edizione avrà un sapore ancor più speciale, dato che Lariano ha da poco celebrato il suo 50° anno di autonomia da Velletri. Il calendario quest’anno prevede molti eventi, non soltanto per far gustare al palato le prelibatezze della città, ma anche per dare l’opportunità ai visitatori di vedere le bellezza naturali del posto. Molto attesa sarà, con la presenza delle autorità, la cerimonia d’apertura nella quale verranno aperti gli stands enogastronomici, dove sarà possibile gustare funghi, pane di Lariano, pizza ed ogni altra prelibatezza del territorio. Verrà presentata, con la collaborazione del Comune di Lariano, una mostra fotografica dal titolo “50 anni di autonomia” nella Sala Convegni, che ospiterà inoltre un’altra mostra dedicata invece a Fabrizio De Andrè, con foto, discografia a cura di Miki Inverno. Non mancherà la musica, attesi sono gli spettacoli: Tammuriata Rock di Enrico Capuano e il Concerto Testamento di Faber “Omaggio a  De Andrè”. Chiuderanno la manifestazione i consueti fuochi d’artificio di domenica 24 settembre alle ore 21:00, a cui seguirà lo spettacolo musicale Bianca Blues e i Sette Soul. Insomma dieci giorni di divertimento, musica e cibo attendono la città di Lariano e tutti coloro i quali vorranno godere di una delle Sagre più famose dei Castelli Romani.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*