Paolo Di Paolo, Lauro Marchetti e Silvana Onofri per parlare di Giorgio Bassani con la figlia Paola a Velletri

Sabato 30 settembre alle 11.00 presso il Liceo Artistico di Velletri e alle 17.30 nella Sala degli Affreschi della Casa delle Culture si svolgerà un doppio incontro per parlare di Giorgio Bassani. Se l’ospite d’onore sarà la figlia del grande scrittore, Paola Bassani, non saranno da meno gli altri relatori, che porteranno la loro testimonianza in quanto profondi conoscitori dell’opera e della persona.

giorgio bassani velletriPer “raccontare” Bassani agli studenti, infatti, non c’è profilo più adatto del professor Paolo Di Paolo: docente, giornalista, scrittore, già protagonista di numerosi incontri con le scuole veliterne in collaborazione con la Mondadori Bookstore di Velletri nonché uno degli autori più graditi negli appuntamenti della rassegna estiva “Velletri Libris”. Di Paolo ha avuto modo di conoscere bene la figlia di Bassani, con la quale ha anche svolto più conferenze in Italia e all’estero. Una delegazione dell’Associazione Memoria ‘900 ha partecipato inoltre alla presentazione del libro di Paola Bassani lo scorso 25 gennaio alla Casa delle Letterature di Roma, dove insieme a Maria Ida Gaeta, Direttrice dell’importante polo culturale capitolino, e al professor Giulio Ferroni, uno dei più grandi studiosi di Letteratura Italiana al mondo, prese la parola proprio il professor Di Paolo.

Estremamente preparato e capace di essere comunicativo, soprattutto con i più giovani, Paolo Di Paolo avrà il compito di presentare, ovviamente per quanto possibile visti i tempi ridotti, l’opera di Bassani ai ragazzi delle classi quinte che popoleranno l’Auditorium dell’Istituto di via Parri. Oltre a lui, sarà fondamentale sia al mattino che nella sessione pomeridiana la presenza di Silvana Onofri: carismatica docente, presidente dell’Associazione Culturale Arch’è Nereo Alfieri di Ferrara e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Bassani, la professoressa ferrarese è in prima linea nell’organizzazione di diverse iniziative culturali, bassaniane e non, nonché grande divulgatrice delle attività che si svolgono in memoria dell’autore dei Finzi-Contini.

La sua presenza aiuterà sia gli studenti, con i quali ha grande esperienza in virtù della sua professione, sia i cittadini, a capire meglio il clima della Ferrara degli anni più duri, quelli delle leggi razziali, che hanno coinvolto Bassani in prima persona. Altrettanto gradita e di impatto sarà la testimonianza di Lauro Marchetti: Direttore del Giardino di Ninfa, “custode dell’Eden”, come lo soprannominò lo stesso Bassani, ha avuto il privilegio di conoscere lo scrittore e intellettuale ferrarese in due periodi molto diversi della sua vita. Quando Marchetti era fanciullo, infatti, Bassani frequentava Ninfa ed era a stretto contatto con la famiglia Caetani in quanto Direttore della rivista «Botteghe Oscure». Al tramonto degli anni Novanta, invece, il Direttore di Ninfa incontrò di nuovo il Maestro in un momento ricco di emozioni, pathos e lacrime, che la voce espressiva e sincera di Marchetti saprà trasmettere in tutta la sua intensità al pubblico. La giornata sarà coordinata dall’Associazione Culturale Memoria ‘900 di Velletri, nella persona del dottor Rocco Della Corte, e con interventi della dottoressa Emanuela Treggiari, vice-presidente, e del presidente, Gaetano Campanile, figlio di un altro grande intellettuale del Novecento.

L’evento è patrocinato dal Comune di Velletri (Assessorato alla Cultura) e dalla Fondazione di Partecipazione Arte& Cultura Città di Velletri diretta dal Maestro Claudio Micheli, ed è realizzato grazie al fattivo contributo della Mondadori Bookstore Velletri-Lariano e del suo titolare Guido Ciarla. Con l’occasione si ringraziano tutti i partner, compresi gli sponsor Moorea Profumeria e Biblioteca Diffusa Giovanna D’Arco, per il sostegno e l’interesse mostrato verso questo progetto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*