Giornata dello Sport, la Rosavolley c’è!

Dopo una lunga e laboriosa preparazione organizzativa, è arrivato alfine l’atteso sabato 16 Settembre, data fissata per la manifestazione denominata Giornata dello Sport. L’evento organizzato dalla locale Sezione AVIS in collaborazione con la Consulta dello Sport di Velletri è riuscito in modo eccellente ed ha riscontrato l’entusiasmo di tantissimi atleti, genitori e parenti delle oltre 30 Associazioni Sportive veliterne.

giornata sport velletri avisL’organizzazione dell’Avis è stata coordinata dall’instancabile Luciano Rutigliano che con questo maxi raduno sportivo ha inteso festeggiare i 60 anni di attività dell’Associazione nella Città dei Castelli. Una reale e concreta istituzione quella dell’Avis che in questo lungo periodo di tempo ha raccolto migliaia e migliaia di sacche di sangue, accorrendo a sostenere l’attività di supporto ed aiuto nei confronti di coloro che nel momento di difficoltà ne avevano maggior bisogno. La Consulta dello Sport presieduta dalla attivissima Prof.ssa Monica Brandizzi ha prontamente risposto all’appello di invito, schierando sul verde prato dello Stadio castellano centinaia di atleti di tutte le discipline sportive locali presenti sul territorio.

Il cielo è stato nero ed imbronciato per tutta la giornata e la prevista copiosa pioggia, annunciata con codice arancione, ha voluto anche lei partecipare alla festa, manifestandosi a sprazzi, ma consentendo comunque benevolmente lo svolgimento della programmazione. Sbandieratori ed aquiloni hanno fatto da cornice allo spettacolo ed alla sfilata degli atleti tra migliaia di colori ed applausi convinti degli astanti accorsi nell’impianto comunale veliterno. La Rosavolley Velletri ha onorato al massimo l’impegno assunto, schierando una numerosa rappresentativa di oltre trenta giovanissime ragazze praticanti, dalle piccolissime del Minivolley alle più grandicelle ma sempre sotto i diciannove anni, accompagnate dai loro Tecnici e Dirigenti. Una politica lungimirante quella del Presidente Ferruccio Pennacchi, alla guida del Club rossonero da 20 anni, anniversario che cade proprio quest’anno e che a breve verrà degnamente e doverosamente celebrato. Entusiasmo, voglia di far bene e partecipare alla vita societaria, condividendone i principi ed i valori di serietà, correttezza e sportività. Caratteristiche e componenti che hanno fatto ben volere la Società, accattivando il rispetto, la stima e la simpatia di terzi. Soddisfazione tra gli addetti ai lavori del Team al termine della cerimonia e attaccamento alla maglia ed ai colori sociali manifestato da parte delle giovanissime tesserate. Il pomeriggio sportivo è terminato con la consegna da parte dell’Avis di una targa di riconoscimento per la partecipazione al gradito ritrovo sociale e sportivo nel contempo, a tutte le Società partecipanti. Con l’appuntamento alla prossima edizione, confidando magari in una giornata di sole pieno, tale da non far stare con l’ansia e con gli occhi sempre in su gli spettatori astanti.

Danilo Mancini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*