I Free Runners alla quarta edizione della “Porcino Run”

Domenica 17 settembre 2017, si è svolta la quarta edizione della corsa podistica “Porcino Run” inserita nell’ambito della tradizionale “Sagra del Fungo Porcino” in programma a Lariano dal 14 al 24 settembre.

free runners velletri
Parte dei “Free” organizzatori

La gara podistica F.I.D.A.L, organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica FREE RUNNERS, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Lariano, ha visto ai nastri di partenza 250 atleti. La partenza alle 10,00 in punto davanti all’ingresso della Sagra in via Vittoria Colonna, data con il classico colpo di pistola,  dal segretario dell’Associazione Fungo Porcino Bruno Romaggioli.

Il percorso, già collaudato nella terza edizione, su un circuito totale di 10,400 km, ha portato gli atleti dopo 50 metri ad inoltrarsi nelle meraviglie del bosco del monte Artemisio, per due giri, con il suggestivo passaggio alla Fonte della Pescara.  Vincitore della gara il giovane Gabriele Caroli della società Romatletica Salaria che, con il tempo di ’37:43 si è imposto grazie ad con uno strepitoso sprint sul veterano Ettore Scardecchia della Running Evolution, vincitore delle prime due edizioni.Terzo Abdelatif Esalehy della soc. Atletica la Sbarra  in ’40:27. In campo femminile trionfo per Maria Casciotti ’46:25 della Podistica Solidarietà, secondo posto per la nostra Veronica Correale in ’49:17 e terzo posto per Tamara Ferrante in 48’23″della Atletica CeccanoTra le società il primo premio è andato alla Running Evolution con 31 atleti arrivati al traguardo, seconda Top Runner Castelli Romani con 26 atleti.

Pochissimi gli atleti Free Runners in gara visto il grande impegno nell’organizzazione della gara. Oltre alla già citata Veronica giunta seconda assoluta, a premio Andrea Todini sesto assoluto e secondo M35 in ’40’45, Damiano Cavola tredicesimo e terzo M40 ’43:07, Flavio Bonanni  quarto SM ’45:54, Marcello Di Pietro settimo M40 ’49:00, Sandro Di Cori terzo M60 ’52:33 e Simona Fabrizi che ha eseguito il compito di Fine Gara.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*