Fraschette di Ariccia: il sindaco vieta i “buttadentro”

Facevano parte ormai del patrimonio folkloristico della città ma erano anche molto contestati. I cosiddetti “buttadentro” hanno sempre tenuto acceso il dibattito nella città di Ariccia ma, nei giorni scorsi, il sindaco Roberto Di Felice ha deciso di prendere la questione di petto.

 

il sindaco vieta i buttadentro alle fraschette di aricciaCon un’ordinanza il primo cittadino ha infatti vietato tutte le pratiche tramite le quali, solitamente, i titolari delle fraschette erano soliti accalappiarsi i clienti spesso in maniera sleale nei confronti delle altre attività. No dunque a pubblicità comparativa illecita o a basse tecniche di abbordaggio e, chi non rispetta l’ordinanza, andrà incontro a sanzioni piuttosto salate. Nell’ordinanza si parla infatti di multe comprese tra i 25 euro, per chi compie piccole infrazioni, fino a 500. A controllare che tutte le fraschette rispettino la nuova normativa saranno gli agenti della Municipale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*