L’Assessore Mattacchioni interviene per fare chiarezza sulla scuola dell’infanzia Collodi di Lariano

Il nuovo anno scolastico a Lariano è iniziato da ormai una settimana e già si possono osservare le migliorie apportate dal lavoro di questa amministrazione e dall’assessorato alla pubblica istruzione, guidato da Maurizio Mattacchioni. Lo stesso afferma che per mesi ha lavorato assiduamente insieme agli Uffici affinché tutti i plessi presenti sul territorio di Lariano fossero pronti ed efficienti, per e con l’inizio dell’anno scolastico.

In primis, presso la scuola Galilei sono stati realizzati interventi di riqualificazione per la messa a norma del sistema antincendio. Non solo, questa amministrazione ed in particolar modo rispetto al caso della scuola, l’assessore Maurizio Mattacchioni, riesce a fornirci sempre risposte risolutive alle tante questioni sottoposte.

Sulla problematica emersa, per tramite dei social network, rispetto al parcheggio della scuola dell’infanzia Collodi di via Napoli, l’assessore Maurizio Mattacchioni risponde e chiarisce che: “Per quanto riguarda la zona del parcheggio della scuola Collodi in oggetto, ricordiamo che la parte di terreno in questione, rappresenta una zona privata ad uso pubblico, così’ come la rotatoria realizzata nei pressi del medesimo plesso scolastico, non è stata opera del Comune bensì dello stesso privato, proprietario dei terreni limitrofi, che ormai ben diciassette anni fa, firmò una convenzione. Invece, rispetto allo spostamento delle due aule alla Collodi riguarda 20 alunni, afferma che si è incrementato il numero degli alunni, da 140 in 5 classi a 160 in 7 classi. Pertanto, visto l’aumento degli iscritti e considerato il problema del parcheggio adiacente alla scuola Collodi evidentemente insufficiente, questa amministrazione ha concordato lo spostamento delle auto appartenenti a docenti e personale tutto, (circa 15 autovetture) dall’area superiore al parcheggio sottostante la scuola, con lo scopo di alleggerire il traffico ed il transito veicolare. Questo punto di partenza non implica un arresto delle possibili migliorie da apportare al plesso in questione, bensì per una migliore fruibilità dello stesso parcheggio, stiamo verificando, insieme agli uffici competenti, la possibilità di realizzare un parcheggio nuovo, più ampio, collocato sulla destra vicino ai nuovi fabbricati in costruzione”. L’Assessore, conclude così con orgoglio:” Con il massimo impegno insieme agli uffici abbiamo riconsegnato nei tempi per l’inizio dell’anno scolastico tutte le scuole: dalla scuola dell’infanzia, alle scuole primarie, alla scuola media (con una popolazione studentesca superiore ai 1500 alunni per il totale dei plessi). Inoltre altra cosa importante è che la mensa potrà iniziare in data 25 settembre, in tempi velocissimi rispetto ai tanti plessi scolastici limitrofi. Invito pertanto, i genitori a recarsi presso il Municipio per maggiori chiarimenti, perché in dialogo è la forza motrice per trovare le tante soluzioni, insieme”.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*