La serie d femminile della Puntovolley Libertas vince e convince. Questo è il verdetto del campo dopo la gara interna di domenica 12 novembre alla Marchesi di Genzano con la formazione del San Paolo Ostiense per tre set ad uno. A dirigere l’incontro la sign. Gasperotti Elisa. Segnapunti la sign.Barbara De Filippis. Nel sestetto iniziale della Puntovolley Libertas il coach Simone Di Clementi schierava: Pucci(cap) al palleggio, Ciafrei e Bernoni centrali, Bertani opposto, Costa e Casani martelli. Ammanito libero.

pallavolo libertas genzanoIl primo parziale vede la prima parte combattuta con grande equilibrio tra le due compagini sino al parziale di 9-9. Poi è la formazione genzanese che prende letteralmente in mano le redini del gioco e domina in tutti i fondamentali e si impone con un netto 25-12. Secondo set dove si arriva al parziale di 10-10. Poi nella parte centrale le locali soffrono nella fase di ricezione e qualche errore in battuta di troppo. La  squadra romana è più concreta in questo set negli attacchi e si impone per 25-18. Nel terzo set le locali tornano in campo più cariche e grintose e riprendono a macinare gioco con efficacia soprattutto a muro e nella fase di concretizzazione degli attacchi e la ricezione inizia a migliorare con notevoli benefici. Il centrale Bernoni in evidenza in questo set a dare notevole apporto negli attacchi. Poi Casani da posto quattro realizza il punto del 17-15. Nella fase finale le genzanesi si impongono grazie ad una prima linea impeccabile e ricezione ottima. Il punto finale del set(25-20) è a cura del centrale Ciafrei. Locali avanti due a uno nel computo dei set. Il quarto set vede un inizio in equilibrio. Poi è la formazione romana del San Paolo Ostiense, composta da giocatrici molto giovani che hanno lottato e espresso buone giocate in avanti in specie, che si porta avanti sul 16-10.  Entrano poi nella Puntovolley Fattorini  e Giallonardi.

La Puntovolley mette anima e grinta ora, e dapprima accorcia le distanze e poi si porta sul 20 pari grazie ad attacchi che ora sono più precisi e una ricezione che migliora notevolemente rispetto la parte centrale del set. Bene il libero Ammanito. Sul finire è del martello Maria Vittoria Costa, buonissima la sua prova a realizzare il punto finale del 25-21 e arriva la vittoria che porta la Puntovolley Libertas al quarto posto in classifica a 11 punti a tre lunghezze dalla capolista Ciampino. Il coach della PVL Simone Di Clementi a caldo dopo la gara:” Avevamo di fronte una squadra giovane con buone individualità. Il primo set dopo un iniziale equilibrio, lo abbiamo preso in mano e vinto agevolmente. Nel secondo set qualche difficoltà di troppo. Continuiamo a soffrire il gioco veloce. Siamo soddisfatti per la vittoria di carattere e personalità di tutto il collettivo. Non dimentichiamo che nel quarto set eravamo sotto di sette punti e abbiamo ripreso con grinta il set e lo abbiamo fatto nostro. Ci sono stati notevoli progressi nella seconda linea in ricezione. La squadra ha ottime potenzialità.  Continuiamo a lavorare per migliorare alcuni aspetti e ora prepariamo al meglio l’importante appuntamento con la capolista Ciampino del prossimo turno”. La Puntovolley Libertas serie d femminile affronterà nel prossimo turno il Ciampino in trasferta Sabato 18 Novembre orario inizio gara 1830 alla palestra dell’Istituto Paolo Mercuri.

Alessandro De Angelis