Con l’avvicinarsi delle festività natalizie ed il conseguente aumento dei passeggeri in transito presso gli Scali aeroportuali della Capitale, i Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma hanno intensificato le attività di controllo delle aree aperte al pubblico, maggiormente sensibili, e della circolazione stradale in entrata, uscita e lungo i viali antistanti i Terminal.
Nel corso dei servizi predisposti questa settimana, nelle fasce orarie di maggior afflusso di passeggeri, i militari operanti hanno identificato circa 100 persone, sottoposto a  controllo oltre  60 Ciampino aereoportoveicoli ed elevato 43 sanzioni amministrative, molte delle quali, anche in questa occasione, a carico degli operatori del servizio pubblico di noleggio con conducente (NCC).
5 addetti al noleggio con conducente, sorpresi mentre esercitavano la propria attività con modalità non consentite dalla normativa in materia, sono stati sanzionati ai sensi dell’ordinanza nr. 09/2006 di ENAC, che prevede la sanzione pecuniaria di euro 2064. Una delle autovetture controllate è stata sottoposta a fermo amministrativo, poichè adibita al trasporto pubblico in assenza delle previste autorizzazioni.
Durante i servizi preventivi e repressivi svolti all’interno dei Terminal, i Carabinieri di Ciampino Aeroporto hanno proceduto all’arresto in flagranza di un cittadino della Guinea che, nel tentativo di imbarcarsi su un violo diretto a Malta, aveva esibito documenti falsi agli addetti ai controlli di sicurezza.
A Fiumicino, un 57enne di origine camerunense è stato denunciato per tentato furto ai danni di un duty-free shop. L’uomo aveva sottratto ed occultato in una borsa profumi di marca per un valore complessivo di circa 1500,00 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.