municipale ciampinoOperazione straordinaria della Squadra Vetture, il reparto speciale del GPIT coordinato dal Vicecomandante Antonio di Maggio, che opera giornalmente contro l’illegalità nel settore del trasporto pubblico.  A seguito di una giornata di controlli su larga scala, ieri sono stati multati e fermati numerosi veicoli pubblici, responsabili di irregolarità per il Codice della Strada e ai sensi del regolamento comunale: le pattuglie hanno operato sia presso i principali scali ferroviari e aeroportuali (Fiumicino e Ciampino) che nel centro della città, dove sono stati multati 41 taxi irregolari e ritirate 15 carte di circolazione. Uno dei taxi è stato posto sotto sequestro.

Questo intervento è solo una parte dell’attività degli agenti della Squadra Vetture, che con la loro presenza giornaliera e costante continuano a contrastare i comportamenti illeciti di taxi, bus e noleggiatori: nel mese di febbraio, nel solo territorio di Roma, sono stati sinora multati, oltre a numerosi taxi, 44 bus62 NCC, con la sanzione accessoria di fermo amministrativo per 10 di essi (per almeno due mesi). Il totale delle multe elevate – sempre a febbraio – è superiore a 30.000 Euro.