L’Atletico Montecompatri sta viaggiando con le marce alte, ma al momento non basta per accorciare le distanze dal quinto posto. La squadra di mister Daniele Nardi (cinque vittorie e due pareggi nelle ultime sette gare) ha vinto con un rotondo 5-0 lo scontro diretto casalingo di ieri contro la Virtus Torvajanica, settima in classifica. In gol sono andati Cesali e Salvatori nel primo tempo e di Nardella, Mattia Cappellini e Cosi su rigore nel secondo.
Una gara dominata – dice proprio il centrocampista offensivo classe 1998 Mattia Cappellini – Non ci aspettavamo di poter vincere così facilmente considerando che all’andata la Virtus Torvajanica si era dimostrata una buona squadra e ci aveva battuto 2-0 anche se al termine di una gara incredibilmente sfortunata per noi. Siamo riusciti a sbloccare subito il risultato e quella prima azione ha “indirizzato” il nostro atteggiamento, come spesso è accaduto nel corso di questa stagione. Successivamente abbiamo proposto il nostro gioco e siamo riusciti a vincere in maniera comoda. Siamo felici per il gol di Cosi nel finale: rientrava dopo diverso tempo e ora quindi dovrà portare le pastarelle”
sorride Cappellini che ha segnato il suo terzo gol stagionale.
Venivo da un’annata non positiva a Colonna e mister Nardi mi ha concesso molto spazio, sono contento della mia stagione anche se condizionata da qualche problema fisico. Comunque con l’impegno in allenamento sono riuscito a ritagliarmi una considerazione importante da parte dell’allenatore”. L’unica nota negativa del turno di ieri sono state le vittorie delle due concorrenti per i play off, vale a dire Atletico Torres (che rimane a +6) e Real Marino (+5). “Con tre soli turni da giocare la rimonta è abbastanza complicata, ma noi dobbiamo pensare solo a fare nove punti (tra l’altro all’ultima di campionato c’è lo scontro diretto casalingo con l’Atletico Torres, ndr) e poi tireremo le somme. Rimane il rammarico per lo scontro diretto pareggiato poco tempo fa a Marino al termine di una partita non giocata nel migliore dei modi”.
Nel prossimo turno i castellani giocheranno (ancora in casa) contro il Navy Juniors.
Una squadra giovane e sicuramente valida, ma il nostro obiettivo nelle ultime tre giornate è quello di fare il pieno di punti” conclude Cappellini.