L’assessore alla manutenzione del comune di Velletri Sergio Andreozzi aveva chiesto, così come avvenuto in molte altre città italiane, di accendere con un giorno di anticipo i termosifoni delle scuole cittadine così da rendere meno gelido il rientro degli studenti veliterni ma in molti istituti non è stato possibile.

 

caldaia freddo scuole velletri
La foto postata questa mattina dagli studenti sul gruppo Facebook “Miglioriamo Velletri”

Anzi non sono mancati guasti agli impianti. È accaduto all’istituto superiore Antonio Cederna dove una perdita nella centrale termica ne ha causato il congelamento. Disagi anche al liceo scientifico Cesare Battisti e in tutte le scuole di competenza della Città Metropolitana. È ripartito, ma quando ormai molti genitori avevano già riportato i figli a casa, anche l’impianto di riscaldamento dell’elementare Marcelli la cui caldaia, forse per via dei giorni di inattività, era andata in blocco.