Vecchi attriti? Odio generico verso le forze dell’ordine? Un raptus? Non è chiaro cosa abbia spinto un uomo di 48anni a lanciare una sedia del bar in cui si trovava contro la pattuglia dei carabinieri che, in quel momento, si trovava a passare al chilometro 9,500 della Nettunense.

arresto carabinieri a cecchinaAi militari della stazione di Cecchina non è restato altro da fare che fermare l’auto e arrestare l’uomo, solo alla fine di una violenta colluttazione, per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il 48enne, peraltro, addosso aveva anche dei coltelli e alcune dosi di cocaina.

L’aggressore, una volta condotto presso il carcere di Velletri, è stato accusato anche dei reati di violenza e minacce. Il 48enne, secondo quanto riferito dai militari, nei giorni scorsi era già stato segnalato da alcuni commercianti per aver tentato di farsi dare con la forza soldi dai passanti.