Si sono disputati ieri sul lago Albano di Castelgandolfo, in prossimità del Centro Federale di canoa, i primi Campionati italiani di Dragon Boat sulla distanza dei 2.000 metri.

castel gandolfo dragon boat In una cornice bellissima in cui sport e natura si fondono a meraviglia, gli equipaggi provenienti da tutta Italia si sono dati battaglia con le imbarcazioni standard da 20 pagaiatori e con quelle “small” con 10 atleti a bordo, ciascuna come sempre con timoniere e tamburino a completamento.

Canottieri Ticino Pavia, Aisa sport di Castelgandolfo, Etruria, Indiana, Albalonga, The Core Sabaudia, Albadrago tra gli equipaggi presenti a pronti a disputarsi i titoli in palio. Grande prova di forza della Polisporthiva Albalonga che, con 4 ori su 6 in palio tra le categorie premier e senior, si conferma squadra di punta del palcoscenico nazionale e internazionale (nel 2015 ha infatti conquistato l’oro ai Campionati europei di Auronzo di Cadore).

castel gandolfo dragon boatGrande soddisfazione del Presidente Stefano Toti, del tecnico Paolo Marchetti e di tutti i propri tifosi, appassionati di questo sport. Buon affermazione anche​ del team castellano dell’Aisa sport, con gli juniores in evidenza ed un equipaggio misto di atleti disabili e non, novità apprezzata molto dal Presidente del movimento del dragon boat, prof. Antonio De Lucia.

Prossimi appuntamenti saranno i campionati italiani di velocità a Milano ed i campionati mondiali per club a Venezia.

Arianna Saroli