Continuano ad emergere resti bellici della Seconda Guerra Mondiale, in particolare bombe, nel Lago di Albano a Castel Gandolfo. Ieri, per tutta la giornata, i palombari della Marina Militare di La Spezia hanno perlustrato palmo a palmo tutto il fondale, ritrovando numerose bombe a mano, di aereo ed alcuni proiettili di mortaio.

bombe Castel GandolfoLe bombe sono state fatte poi brillare in una cava verso la periferia di Ciampino.