In questi giorni si sono concluse le operazioni di monitoraggio del radon, svolte dal personale addetto del Comune, che nei giorni del 27 e 28 ottobre ha installato i dispositivi per il campionamento del gas. Le strutture che sono state poste sotto controllo sono le seguenti: centro anziani, sede dell’Avis, sede della Cosvega, sede della Protezione Civile, campo sportivo “Lionello Gavini”, biblioteca comunale, ASL e CUP, Associazione Aurora, Comando della Polizia Locale, uffici comunali, Teatro Civico, Osservatorio Astronomico “Fuligni” e Parco Regionale dei Castelli Romani.

 

radon rocca di papaVeronica Cimino, assessore all’ambiente, che ha assistito alle operazioni, afferma: “L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dai vari soggetti che frequentano i locali, i quali si sono dimostrati interessati e disponibili. Si tratta di un’iniziativa importante per garantire la salute di queste persone, un’iniziativa che viene attuata per la prima volta nel territorio di Rocca di Papa”.

 

“Infine – continua l’assessore – desidero sottolineare quanto sia fondamentale e proficuo il rapporto di continua collaborazione tra il Comune e i vari soggetti presenti sul territorio. Ciò avvicina l’Amministrazione Comunale ai cittadini, fornendo preziosi spunti per l’azione di governo.”