Menu Chiudi
Notizie

Pianificare il viaggio perfetto in famiglia per il 2024: tendenze e destinazioni secondo One Poll

viaggio perfetto in famiglia per il 2024

Il 2024 si profila come l’anno d’oro per i viaggi in famiglia, con destinazioni europee in cima alle preferenze. Un sondaggio di One Poll rivela trend e desideri dei viaggiatori.


In un mondo in rapida evoluzione, i viaggi in famiglia stanno guadagnando un nuovo significato. Il recente sondaggio di One Poll, commissionato da Accor Novotel, svela che il 2024 sarà caratterizzato da un marcato incremento dei viaggi in famiglia, con l’Europa come protagonista indiscussa. Questi viaggi non solo offrono l’opportunità di esplorare nuove culture e paesaggi ma rappresentano anche un prezioso momento di condivisione e legame tra generazioni.

I viaggi in famiglia dominano il 2024: insight dal sondaggio di One Poll

Il turismo in famiglia si appresta a vivere un’annata record nel 2024, come emerge chiaramente dai dati raccolti da One Poll per Accor Novotel. Un impressionante 82% dei genitori ha espresso l’intenzione di viaggiare con i propri figli, evidenziando una tendenza al rialzo rispetto agli anni precedenti.

La Germania, l’Italia e la Spagna si confermano le mete più ambite, con percentuali che rispettivamente si attestano al 30%, 23% e 20%. Questa predilezione per l’Europa riflette non solo la ricchezza culturale e la varietà paesaggistica del continente ma anche una crescente attenzione verso viaggi che favoriscono l’interazione e la coesione familiare. Oltre alla scelta della destinazione, il sondaggio illumina un’altra dinamica interessante: la pianificazione dettagliata del viaggio.

Circa il 71% degli intervistati ha rivelato di aver consultato un consulente turistico per organizzare il proprio viaggio, un segnale chiaro della ricerca di esperienze su misura e della volontà di ottimizzare i costi. In questo contesto, i viaggi multigenerazionali guadagnano popolarità, con più della metà dei genitori che prevede di includere anche i nonni nei propri piani di viaggio.

La pandemia ha sicuramente influito su questa tendenza, spingendo molte famiglie a cercare nel turismo un modo per rafforzare i legami affettivi. La figura del nonno, in particolare, emerge come centrale, con il 76% che considera i viaggi un’occasione per trascorrere tempo di qualità con i nipoti.


Le destinazioni europee più amate dalle famiglie

L’Europa si conferma un continente di grande fascino per le famiglie di tutto il mondo. Il sondaggio di One Poll mette in evidenza come Germania, Italia e Spagna rappresentino le mete più desiderate, grazie alla loro capacità di offrire un mix irresistibile di cultura, divertimento e relax adatto a tutte le età. Questo interesse si riflette anche nelle preferenze espressive dei bambini intervistati, che vedono nella Spagna il luogo ideale per le sue aree gioco e i club di animazione.

La progettazione di viaggi che tengano conto dei desideri di tutti i membri della famiglia, inclusi i più piccoli, si rivela quindi un aspetto cruciale. Le famiglie oggi cercano esperienze che possano arricchire sotto ogni aspetto, prediligendo formule di mobilità dolce e viaggi esperienziali che permettano di immergersi pienamente nella cultura e nelle tradizioni locali.

Un nuovo modo di viaggiare: esperienze uniche per tutte le generazioni

La tendenza verso viaggi più consapevoli e inclusivi segna un significativo cambiamento nel modo di concepire il turismo familiare. Le famiglie non cercano solo luoghi da visitare ma esperienze da vivere insieme, capaci di lasciare un’impronta duratura nel cuore di ogni partecipante. Dai parchi divertimento alle escursioni culturali, dalla scoperta di tradizioni locali alla partecipazione a eventi unici come il Carnevale di Praga, il Capodanno cinese a Roma o le festività londinesi, il viaggio si trasforma in un’occasione di crescita e scoperta condivisa.

Questa nuova visione del viaggio in famiglia, sostenuta dai dati raccolti da One Poll, evidenzia una ricerca di profondità e autenticità, spingendo l’industria turistica a ripensare le proprie offerte per soddisfare queste esigenze. Il 2024 si annuncia dunque come l’anno in cui il turismo familiare raggiungerà nuove vette di popolarità, guidato da un desiderio di connessione, avventura e arricchimento culturale che promette di trasformare ogni viaggio in un’esperienza indimenticabile.

famiglia in aeroporto

Il sondaggio di One Poll disegna un quadro chiaro del futuro del turismo in famiglia: un settore in piena espansione, pronto a rispondere ai bisogni di connessione e scoperta delle famiglie moderne. Con l’Europa come palcoscenico prediletto, il 2024 si preannuncia come un anno ricco di viaggi all’insegna della condivisione e dell’esplorazione, dove ogni destinazione diventa teatro di esperienze uniche e indimenticabili.

foto © stock.adobe


Segui Castelli News su


Articoli Correlati