Menu Chiudi
Casa e giardino

Stile Shabby per il tuo portico: ispirazioni e idee di arredo

Con l’arrivo della primavera, il tuo portico può trasformarsi in un angolo di paradiso shabby chic. Scopri come decorarlo con mobili restaurati e fiori colorati per un’atmosfera accogliente e romantica.


La primavera è il momento ideale per rinnovare il portico e renderlo uno spazio accogliente essendo il nostro bigliettoda visita nei riguardi degli ospiti. Con lo stile shabby chic, puoi creare un ambiente che riflette la bellezza della stagione, utilizzando fiori e arredi dal gusto antico.

L’incanto dello stile shabby chic per il tuo portico

Lo stile shabby chic si adatta perfettamente alla decorazione del portico, soprattutto in primavera, quando i fiori sbocciano e la natura si risveglia. Questo stile di arredo si caratterizza per l’uso di mobili restaurati e oggetti decorativi che sembrano provenire da un’altra epoca, ma che hanno acquisito una nuova vita attraverso il recupero e la riverniciatura. Il colore predominante è il bianco, che dona luminosità e freschezza agli ambienti.

Per arredare il tuo portico in stile shabby chic, puoi partire dall’uso di mobili in legno dipinti di bianco. Ti basterà acquistare una vernice spray o una vernice specifica per legno. Sedie a dondolo, tavolini e poltroncine in vimini sono elementi che non possono mancare. Immagina di sederti su una sedia a dondolo bianca, circondata da ortensie colorate e profumate. Questo contrasto tra il bianco dei mobili e il colore vivace dei fiori crea un effetto visivo molto piacevole e rilassante.


Un altro materiale tipico dello stile shabby chic è il vimini impiegato soprattutto per i set da giardino. Le poltroncine in vimini, soprattutto quelle dalla classica forma a conchiglia, oltre ad essere in stile, sono anche molto comode per godersi le serate all’aperto. Il vimini bianco o beige può essere abbinato a cuscini con motivi floreali, che aggiungono un tocco di colore e comfort. In alternativa al vimini, potrai optare per mobili in polirattan.  Per l’arredo del portico sono una soluzione, in quanto resistenti alle intemperie e facili da pulire anche con semplice acqua e sapone.

Decorare il portico in stile shabby


Decorazioni floreali e accessori shabby chic

Le decorazioni floreali non possono mancare in un arredamento di stile shabby chic. I fiori possono essere veri, artificiali, o presenti nei tessuti e nelle stampe. Ad esempio, puoi utilizzare vecchi annaffiatoi arrugginiti colmi di fiori come elementi decorativi. Posizionali sui gradini del portico o lungo il perimetro per creare un percorso fiorito che dia il benvenuto agli ospiti.

Un’altra idea è quella di utilizzare portavasi in resina colorata o in legno dipinto di bianco. Questi portavasi possono essere appesi con fiori a cascata o disposti a terra, creando un gioco di altezze e colori. Le fioriere in legno con spalliera bianca sono ideali per coltivare gerani e surfinie, piante che producono fiori abbondanti e colorati.

Se hai una vecchia bicicletta in garage, puoi darle una nuova vita con una mano di vernice colorata. Colori come il lilla, il blu provenzale o il verde salvia sono le nuance che meglio valorizzano lo stile shabby chic. Riempi il cestino della bicicletta con fiori variopinti ed otterrai una decorazione scenografica e originale.

Infine, le lanterne vintage: una decorazione che spesso ritroviamo negli interni in stile shabby chic. Le lanterne, soprattutto quelle di grandi dimensioni, possono essere appese o posizionate a terra. Accendile la sera per creare un’atmosfera magica e romantica, ideale per goderti le prime serate primaverili all’aperto.


come arredate il portico in stile shabby

Come combinare colori e materiali

Il bianco è il colore principale nello stile shabby chic, ma può essere facilmente abbinato ad altri colori complementari. Ad esempio, puoi giocare con accostamenti come il viola e il giallo, o il viola e l’arancione, per creare un contrasto cromatico interessante e vivace.

I dettagli fanno la differenza nello stile shabby chic

Per completare l’arredo del tuo portico in stile shabby chic, presta attenzione ai dettagli. Gli accessori decorativi possono fare la differenza e rendere l’ambiente ancora più accogliente e personalizzato.


Ecco alcune idee:

  • Utilizza vecchi libri come elementi decorativi, impilandoli su un tavolino o una mensola. Puoi anche recuperarli da mercatini dell’usato e rivestirli con copertine floreali.
  • Aggiungi candele profumate in barattoli di vetro, che oltre a creare una luce soffusa, diffonderanno un piacevole profumo nell’aria.
  • Appendi quadri o stampe con motivi floreali alle pareti del portico per aggiungere un tocco artistico e personale.

In questo modo, il tuo portico diventerà un luogo incantevole dove trascorrere momenti di relax e convivialità, circondato dalla bellezza della natura e dalla delicatezza dello stile shabby chic.

Foto: © stock.adobe


Segui Castelli News su


GUARDA ANCHE