Menu Chiudi
Capitali, Europa

2 giorni a Dublino: itinerario perfetto per esplorare la capitale irlandese

2 giorni a Dublino, cosa vedere.

Scopri come esplorare Dublino in soli due giorni, dalla vivace vita notturna ai monumenti storici. Un viaggio indimenticabile ti aspetta nella capitale irlandese.


Dublino, con la sua atmosfera vivace e la sua ricca storia, offre un’esperienza unica ai suoi visitatori. Che tu sia attratto dalla cultura, dalla storia o semplicemente dalla voglia di divertirti, due giorni in questa città possono offrirti un assaggio indimenticabile dell’Irlanda. In questo articolo, ti guideremo attraverso alcuni dei migliori modi per sfruttare al meglio il tuo tempo a Dublino, assicurandoti di vivere le esperienze più autentiche e memorabili.

Esplorare Dublino il primo giorno: un itinerario consigliato

Esplorare Dublino il primo giorno ti immerge in un vibrante mosaico di cultura, storia e divertimento. La tua avventura inizia lungo le strade di Crown Alley Street, dove l’arte di strada cattura lo spirito creativo e alla moda della capitale. Quest’area, celebre per la sua atmosfera vivace, è l’ideale per chi cerca ispirazione fotografica tra murales colorati e installazioni artistiche uniche.

Proseguendo, il Temple Bar ti attende come il cuore pulsante dell’energia dublinese. Questo quartiere è il fulcro della vita notturna, con i suoi pub affollati, le gallerie d’arte e una costante vibrazione culturale. Qui, l’esperienza irlandese si arricchisce tra il sapore delle ostriche locali, la freschezza di una pinta e il suono della musica dal vivo che risuona in ogni angolo.

Il pomeriggio si tinge di storia con la visita alla statua di Molly Malone, emblema della tradizione locale che narra la storia di questa figura leggendaria, simbolo di resilienza e passione. Poco distante, il Castello di Dublino si erge maestoso, testimone silente dei secoli di storia irlandese, offrendo un tuffo nel passato attraverso i suoi imponenti muri e le sale storiche.

Prima di concludere il tuo primo giorno, lasciati incantare dalle porte colorate di Dublino, simboli di una città che, nonostante i cieli spesso grigi, sa esprimere vivacità e calore attraverso la palette cromatica delle sue abitazioni. Queste porte, oltre ad essere un dettaglio architettonico distintivo, raccontano storie di individualità e carattere, riflettendo lo spirito accogliente e vivace dei dublinesi.


Cultura e divertimento: serata e secondo giorno

La tua serata a Dublino prende il via nel modo più iconico possibile con una visita al Guinness Storehouse. Qui, ti addentrerai nella storia secolare di una delle birre più famose al mondo. L’esperienza non si limita alla sola degustazione; avrai l’opportunità di scoprire i segreti dietro la produzione della Guinness, dalle sue origini fino al processo di fabbricazione. In cima al Gravity Bar, con una pinta in mano, potrai goderti una vista a 360 gradi su Dublino, un momento che unisce perfettamente cultura, storia e un indimenticabile piacere sensoriale.

Il secondo giorno si apre con il profumo invitante del caffè presso il Bewley’s Café, un’istituzione su Grafton Street. Questo locale non è solo un posto dove gustare un’ottima colazione irlandese, ma è anche un pezzo di storia della città, amato da generazioni di dublinesi e non solo. Dopo questa carica di energia, il St. Stephen’s Green ti aspetta per una passeggiata tra verdeggianti aiuole e tranquilli sentieri: un vero paradiso di pace.

La giornata continua con la cultura e la storia al Trinity College, il cuore pulsante dell’istruzione e della ricerca in Irlanda. Qui, il Book of Kells, capolavoro dell’arte monastica, ti lascerà senza parole con la sua straordinaria bellezza e complessità. Questa tappa rappresenta un viaggio attraverso il tempo, dove il passato accademico e culturale di Dublino si svela davanti ai tuoi occhi.

La tua esplorazione di Dublino non sarebbe completa senza un giro su O’Connell Street per ammirare i monumenti storici e la controversa struttura del The Spire. Infine, concediti una gita al pittoresco villaggio di pescatori di Howth, per godere di splendide viste sul mare e assaporare deliziosi piatti a base di pesce.

Sistemazioni a Dublino: Dove riposare dopo una giornata intensa

Dopo una giornata trascorsa a esplorare le meraviglie di Dublino, trovare il giusto alloggio dove riposare diventa essenziale per ricaricare le energie. Dublino offre una vasta gamma di opzioni di sistemazione per soddisfare ogni esigenza e budget, dagli ostelli giovanili agli hotel di lusso.

Per chi cerca un’esperienza autentica senza spendere una fortuna, Abigails Hostel offre un ambiente vivace e centrale, perfetto per chi vuole immergersi nella vita notturna dublinese. Se preferisci un comfort maggiore, The Gresham Hotel sulla rinomata O’Connell Street combina eleganza e comodità, rendendolo ideale per chi desidera esplorare la città con stile.

Infine, per un’esperienza unica, The Clarence Hotel, di proprietà di due membri del celebre gruppo U2, offre lusso e un’atmosfera esclusiva nel cuore di Temple Bar. Ogni scelta garantisce il perfetto equilibrio tra confort e accessibilità, permettendoti di concludere la tua giornata in bellezza e prepararti per un’altra avventura nella capitale irlandese.

Dublino, in soli due giorni, ti offre un assaggio della sua anima vibrante e della sua ricca eredità culturale. Seguendo questo itinerario, avrai la possibilità di vivere esperienze autentiche, immergendoti nella storia, nella cultura e nel divertimento che questa città ha da offrire. Che il tuo viaggio a Dublino sia breve o parte di un’avventura più ampia in Irlanda, porterai con te ricordi che dureranno una vita.

foto © stock.adobe


Segui Castelli News su