Menu Chiudi
Italia

Le grotte di Castellana: un tesoro geologico da scoprire in Puglia

Le grotte di Castellana in Puglia.

Scopri le meraviglie nascoste del sottosuolo pugliese nelle Grotte di Castellana, un viaggio affascinante tra stalattiti e stalagmiti millenarie.


Le Grotte di Castellana non sono solo una delle più spettacolari attrazioni naturali d’Italia, ma un vero e proprio viaggio nella storia geologica del nostro pianeta. Questo articolo ti guiderà attraverso la loro scoperta, esplorazione e le informazioni pratiche per visitarle, rendendo la tua esperienza unica e indimenticabile. Preparati a immergerti in un ambiente dove natura e storia si fondono in un’esperienza sensoriale senza pari. Esploreremo insieme i segreti celati nelle profondità di queste straordinarie formazioni geologiche.

Un viaggio attraverso il tempo geologico

Le Grotte di Castellana si trovano nel cuore della Puglia, precisamente nel comune di Castellana Grotte, a pochi chilometri dalla costa adriatica. Formatesi circa 90 milioni di anni fa durante il periodo Cretaceo, queste grotte sono il risultato di un lungo processo geologico in cui l’acqua ha lentamente eroso il calcare, creando un complesso di caverne che oggi possiamo esplorare.

La tua avventura nelle Grotte di Castellana inizia con la Grave, l’enorme voragine naturale che funge da ingresso principale. Qui, l’impatto visivo è immediato: un gigantesco buco nel terreno che introduce a un mondo sotterraneo di rara bellezza. Proseguendo, ti troverai di fronte alla Grotta Nera, così chiamata per le sue pareti scure, che contrastano con le brillanti formazioni di calcite bianca.


Durante il tour, non potrai fare a meno di notare la Grotta Bianca, considerata una delle più belle al mondo per la luminosità e purezza delle sue concrezioni. Le formazioni calcaree, che includono stalattiti e stalagmiti, creano scenari quasi irreali, con colori e forme che sembrano scolpite da un artista. Ogni sala che visiterai ti racconterà una storia lunga milioni di anni, un’esposizione naturale di arte geologica che cambia forma e colore ad ogni passo.

L’esplorazione moderna e l’accessibilità turistica

Nonostante la loro antica formazione, le Grotte di Castellana sono state scoperte dal mondo esterno solo relativamente di recente. La prima esplorazione documentata risale al 1938, quando il geologo Franco Anelli decise di esplorare quello che fino ad allora era considerato solo un pericoloso abisso. Da quel momento, le grotte sono state oggetto di numerose esplorazioni che hanno permesso di mappare la vasta rete di caverne e corridoi sotterranei.


Oggi, le Grotte di Castellana sono completamente accessibili ai turisti grazie a sentieri ben curati e sistemi di illuminazione che garantiscono la sicurezza durante la visita. Puoi scegliere tra diversi percorsi: il percorso breve, che dura circa 50 minuti, e il percorso completo, che ti porterà nel cuore delle grotte per circa 2 ore di visita. Ogni percorso è guidato da esperti speleologi che non solo ti assicurano una visita sicura, ma arricchiscono l’esperienza con aneddoti e informazioni dettagliate sulle caratteristiche geologiche e storiche delle grotte.

grotte di castellana, Puglia

Informazioni pratiche per la visita

Prima di pianificare la tua visita alle Grotte di Castellana, ci sono alcune informazioni utili che dovresti considerare. Innanzitutto, è importante verificare gli orari di apertura, che variano a seconda della stagione. Durante l’estate, le grotte sono generalmente aperte dalle 9:00 alle 19:00, mentre in inverno gli orari possono essere ridotti.

Per quanto riguarda i biglietti, il prezzo varia in base all’età e al tipo di percorso scelto. Sono disponibili tariffe ridotte per bambini, studenti e anziani, e spesso si possono trovare pacchetti vantaggiosi per famiglie o gruppi. È consigliato prenotare in anticipo, soprattutto nei periodi di alta stagione, per evitare lunghe attese e assicurarsi un posto nel tour guidato.


Arrivare alle Grotte di Castellana è facile, sia in auto che con i mezzi pubblici. Se viaggi in auto, l’accesso è facilitato dalla vicinanza delle principali arterie stradali della regione. Con il treno, la stazione di Castellana Grotte è ben collegata e, una volta arrivato, puoi prendere un bus navetta o un taxi per raggiungere l’ingresso delle grotte.

In conclusione, visitare le Grotte di Castellana offre un’esperienza unica, che combina avventura, storia e bellezza naturale. Un’escursione nelle profondità della terra che ti lascerà senza dubbio ricordi indimenticabili. Non perdere l’opportunità di esplorare questo tesoro geologico nascosto nel cuore della Puglia.

foto © stock.adobe


Segui Castelli News su


GUARDA ANCHE