Menu Chiudi
Italia

Le migliori passeggiate estive del Trentino: 8 cascate da non perdere

cascate Trentino

Scopri le più spettacolari cascate del Trentino con queste escursioni estive imperdibili. Immergiti nella natura incontaminata e rinfrescante.


L’estate è il momento ideale per esplorare il Trentino e le sue meraviglie nascoste. Se sei un amante della natura e delle passeggiate all’aria aperta, le cascate di questa regione offrono scenari mozzafiato e una fuga dalla routine quotidiana. In questa guida, ti presentiamo otto percorsi escursionistici che ti porteranno di fronte ad alcune delle cascate più belle e accessibili del Trentino, ideali per ogni tipo di escursionista.

Scopri la magia delle cascate Trentine

Il Trentino è celebre per i suoi paesaggi naturali incantevoli, e le cascate rappresentano alcune delle sue attrazioni più affascinanti. Ogni cascata ha qualcosa di unico da offrire, dal rumore rilassante dell’acqua che cade alla vista di spruzzi luminosi sotto il sole estivo. Immagina di camminare attraverso sentieri ombreggiati per poi trovarti di fronte a una maestosa cascata, dove l’aria è più fresca e il paesaggio sembra prendere vita. Queste escursioni non solo ti permettono di scoprire la bellezza naturale del Trentino, ma offrono anche un’opportunità per rilassarti, rigenerarti e connetterti con la natura. Le cascate del Trentino sono veri e propri gioielli nascosti tra le montagne, luoghi dove l’acqua trasforma il paesaggio creando ambienti di magica bellezza. Dalla Val di Non alla Val di Fiemme, ogni cascata offre uno spettacolo diverso: alcune sono accessibili tramite facili camminate lungo sentieri ben tracciati, altre richiedono un po’ più di avventura, snodandosi attraverso percorsi più impervi.

Che tu stia cercando un luogo per un picnic rilassante accanto al suono dell’acqua o un punto panoramico da cui ammirare la cascata in tutta la sua imponente bellezza, il Trentino ha qualcosa da offrire. Lasciati incantare dalla cascata di Tret, una meraviglia nascosta che si rivela solo al termine di un intrigante cammino attraverso canyon e foreste, o dalla cascata di Cavalese nella Val di Fiemme, dove l’acqua si lancia da altezze mozzafiato in un bosco incantato. Queste esperienze non sono solo passeggiate, ma veri e propri ritiri spirituali nella natura, dove puoi riconnetterti con te stesso e con l’ambiente intorno a te, ricaricando corpo e mente lontano dal trambusto urbano.


Tra storia e natura: l’Orrido di Ponte Alto

A pochi chilometri da Trento, l’Orrido di Ponte Alto è un sito di notevole interesse sia naturalistico che storico. Questa area è caratterizzata da due imponenti cascate che si precipitano in un canyon stretto, un fenomeno naturale che è stato ulteriormente modellato dall’uomo nel corso dei secoli. Le opere idrauliche risalenti al 1500 sono state costruite per prevenire le inondazioni, aggiungendo un elemento storico alle viste naturali. Il sentiero per le cascate è stato chiuso negli anni ’80, ma riaperto nel 2015, permettendo nuovamente agli escursionisti di esplorare questo magnifico luogo. Camminare qui è come fare un salto nel tempo, dove la storia incontra la selvaggia bellezza naturale.

L’Orrido di Ponte Alto non è solo un luogo di bellezza scenica, ma anche un tesoro storico, con le sue antiche opere idrauliche che testimoniano gli sforzi dell’uomo per convivere con le forze della natura. Queste strutture, visibili lungo il percorso, raccontano storie di ingegneria e sopravvivenza, rendendo ogni passo lungo il sentiero una lezione vivente di storia e scienza.


La visita all’Orrido offre un’esperienza immersiva dove si può ammirare la potenza delle cascate e allo stesso tempo apprezzare l’ingegnosità umana. Il percorso, ben curato e sicuro, è adatto a tutti i livelli di escursionisti e offre numerosi punti di osservazione da cui godere della vista delle cascate e del canyon. Guide esperte sono disponibili per raccontare la storia del sito, arricchendo la visita con aneddoti e approfondimenti.

L’Orrido di Ponte Alto è quindi un’escursione ideale per chi cerca di combinare amore per la natura con interesse per la storia. Ogni visita rivela nuovi dettagli e prospettive, sia attraverso la lente del naturalista che dello storico, rendendo ogni escursione un’esperienza unica e memorabile.

Passeggiate nel Parco Naturale Adamello Brenta

Il Parco Naturale Adamello Brenta è un paradiso per gli escursionisti e le sue cascate sono tra le più belle del Trentino. Qui, l’acqua si fa strada attraverso antiche rocce e foreste dense, creando scenari da cartolina che sono un vero piacere per gli occhi e per l’anima.

Le cascate di Nardis e Lares

Seguendo il fiume Sarca, si incontrano le cascate di Nardis e Lares. La cascata di Nardis è visibile già dalla strada e offre un accesso facile, rendendola perfetta per una gita breve ma ricca di spettacolo. Poco più a monte, le cascate di Lares impressionano con il loro fragore potente e la natura incontaminata che le circonda. Un’escursione qui è ideale per chi cerca un po’ più di avventura senza stravolgere la propria giornata.


Cascate di Vallesinella

Le cascate di Vallesinella, anch’esse situate nel Parco, sono facilmente raggiungibili tramite un sentiero immerso in un bosco di faggi e abeti. La camminata è rilassante e offre diverse pause con viste sulle cascate. Inizia dal parcheggio di Vallesinella e ti porta fino alla base delle cascate Alte, con passerelle che permettono di godere appieno della vista e del suono dell’acqua che cade.

Lasciati incantare dalla Val di Fiemme

Nella pittoresca Val di Fiemme, la cascata di Cavalese merita una visita. Questo spettacolare salto d’acqua di 20 metri si trova al termine di una passeggiata tra prati e pascoli, seguita da un tratto attraverso un bosco incantato. Raggiungibile dalla frazione di Masi di Cavalese, offre un percorso accessibile che culmina con una passerella in acciaio. Da qui, puoi ammirare la cascata dall’alto, un punto di vista che offre una prospettiva completamente diversa e altrettanto mozzafiato.

Le passeggiate estive nel Trentino sono un’opportunità unica per esplorare paesaggi naturali di straordinaria bellezza, rinfrescarsi vicino a cascate spettacolari e riscoprire il piacere dell’avventura all’aria aperta.

cascate del Nardis


Prepara il tuo zaino, indossa un paio di scarpe comode e lasciati guidare dalla magia delle acque del Trentino.

Foto © stock.adobe


Segui Castelli News su


GUARDA ANCHE