Menu Chiudi
Italia

Lago di Cornino: storia, natura e relax tra le colline friulane

lago di Cornino, Friuli Venezia Giulia

Esplora il lago di Cornino, un angolo di paradiso tra le colline del Friuli, dove storia millenaria e natura incontaminata si incontrano. Scopri una destinazione perfetta per rilassarti e immergerti nella bellezza naturale.


Il lago di Cornino, situato nella zona collinare di Forgaria nel Friuli, in provincia di Udine, è un gioiello naturale che incanta con le sue acque verde-azzurre. Questo lago unico, alimentato da sorgenti sotterranee, offre un ambiente ideale per una giornata di relax. La sua posizione all’interno della Riserva Naturale Regionale del Cornino lo rende un luogo perfetto per gli amanti della natura e della tranquillità.

L’incanto del lago di Cornino

Il lago di Cornino vanta una storia millenaria che risale a circa 10.000 anni fa, quando si formò durante il ritiro dei ghiacciai. Questo lago, privo di emissari e immissari visibili, è alimentato da sorgenti sotterranee provenienti dal fenomeno carsico delle falde, garantendo un’acqua straordinariamente trasparente e una temperatura costante tra i 9 e gli 11 gradi durante tutto l’anno.

Passeggiando lungo le sue rive, sarai affascinato dalla limpidezza delle acque che riflettono sfumature di verde e azzurro. Le rocce sommerse sono ricoperte di alghe azzurre, mentre i fondali sono tappezzati di alghe verdi, creando un paesaggio sottomarino fiabesco. Durante il periodo natalizio, il lago ospita un suggestivo presepe subacqueo, visibile attraverso le acque cristalline, che aggiunge un tocco magico a questo luogo incantevole.


Il percorso ad anello attorno al lago è ideale per una passeggiata rilassante. Si tratta di un sentiero sterrato facilmente percorribile che consente di completare il giro del lago in circa un’ora. Durante il tragitto, potrai sostare in un’area attrezzata con tavolini e panchine, perfetta per un picnic all’ombra di un boschetto. Inoltre, potrai ammirare il panorama dalla piattaforma panoramica situata lungo la strada provinciale.

La riserva naturale del Cornino: rifugio dei grifoni

Il lago di Cornino si trova nel cuore della Riserva Naturale Regionale del Cornino, un’area protetta che si estende per circa 500 ettari tra i comuni di Forgaria nel Friuli e Trasaghis. Questa riserva è caratterizzata da un paesaggio mozzafiato, con le maestose pareti rocciose delle Prealpi Carniche e l’ampio letto del fiume Tagliamento.


Negli anni ’80, la riserva è diventata un rifugio per i grifoni, uno degli avvoltoi più grandi d’Europa. Grazie a un progetto internazionale di conservazione, questa specie, quasi estinta in Italia, è riuscita a stabilire diverse colonie nidificanti nella zona, composte da 150-200 individui. Con un po’ di fortuna, potrai osservare questi magnifici uccelli mentre planano sopra il lago, specialmente alle prime luci del mattino.

Il Centro Visite della riserva offre l’opportunità di approfondire la conoscenza dei grifoni e delle iniziative di tutela ambientale. Il centro è dotato di un museo, una sala didattica con video informativi, voliere per osservare da vicino alcuni esemplari di fauna selvatica e punti di osservazione per il birdwatching. Inoltre, il centro dispone di un negozio dove è possibile acquistare libri, gadget, gelati e bibite, rendendo la visita ancora più piacevole.

Un’oasi di natura e tranquillità

Il lago di Cornino e la sua riserva sono luoghi perfetti per una giornata di totale relax e immersione nella natura. Passeggiando lungo i sentieri, respirerai aria pulita e potrai godere di panorami spettacolari. Le aree attrezzate per i picnic sono l’ideale per trascorrere del tempo all’aperto, mentre il lago offre un angolo di freschezza durante le giornate più calde.

Questo luogo è anche un’ottima destinazione per chi ama apprendere e divertirsi allo stesso tempo. Le attività educative organizzate nella riserva permettono ai visitatori di tutte le età di scoprire l’importanza della conservazione ambientale e la bellezza della biodiversità locale. Ogni visita si trasforma così in un’esperienza unica e arricchente, dove la natura è protagonista assoluta.


Le acque sempre fresche e limpide del lago invitano a una sosta rigenerante, mentre la ricca flora e fauna dell’area aggiungono un tocco di magia a questo angolo di paradiso. Che tu sia un amante della natura, un appassionato di birdwatching o semplicemente in cerca di un luogo dove rilassarti, il lago di Cornino saprà conquistarti con il suo fascino senza tempo.

lago di Cornino

Attività e attrazioni nella riserva del Cornino

La Riserva Naturale Regionale del Cornino offre una varietà di attività che rendono ogni visita un’esperienza memorabile. Ecco alcune delle attività più apprezzate:

  • Escursioni e passeggiate: I sentieri ben segnalati permettono di esplorare la riserva a piedi, offrendo viste panoramiche mozzafiato sul lago e sulle colline circostanti.
  • Birdwatching: Con un po’ di fortuna, potrai osservare i grifoni e altre specie di uccelli che abitano la riserva.
  • Visite guidate: Il centro visite organizza tour guidati che offrono approfondimenti sulla flora, la fauna e i progetti di conservazione della riserva.
  • Attività educative: Ideali per famiglie e scuole, queste attività permettono di imparare divertendosi, con laboratori e percorsi didattici interattivi.
  • Picnic e relax: Le aree attrezzate per i picnic sono perfette per una pausa rilassante immersi nella natura, con tavoli e panchine disponibili.

Ogni attività è pensata per offrirti un’esperienza completa e immersiva, mettendo in risalto la bellezza e l’importanza della conservazione ambientale.


Il lago di Cornino, con le sue acque cristalline e il suo contesto naturale incontaminato, rappresenta una destinazione imperdibile per chi cerca relax e contatto con la natura. La combinazione di storia millenaria, paesaggi mozzafiato e la presenza dei grifoni rende questo luogo unico nel suo genere. Pianifica una visita e lasciati incantare dalla magia di questo angolo nascosto del Friuli Venezia Giulia, dove ogni momento trascorso sarà un ricordo prezioso e indimenticabile.

foto © stock.adobe


Segui Castelli News su


GUARDA ANCHE